a2:-la-tecnoteam-albese-perde-la-partita-e-alice-nardo,-ko-netto-con-offanengo

A2: la Tecnoteam Albese perde la partita e Alice Nardo, ko netto con Offanengo

Niente da fare per la Tecnoteam Albese Volley Como: seconda sconfitta di fila dopo il ko di domenica a Mondovì. Nel turno infrasettimanale del campionato di A2, le ragazze di coach Chiappafreddo incassano un netto 0-3 dalla Chromavis Eco Db Offanengo. Gara quasi a senso unico con la Tecnoteam costretta a inseguire fin dal primo set (perso 19-25). Nel secondo Veneriano e compagne quasi sempre in vantaggio per poi essere superate nel finale da una Chromavis spietata, trascinata da Anello (Letizia), Martinelli, Trevisan e Bartesaghi. Terzo set con Albese ad inseguire fin da subito, il divario mai colmato. Infortunio nel primo set per Alice Nardo, costretta ad abbandonare il campo per una distorsione alla caviglia e non più rientrata.

Nei prossimi giorni sarà valutato il suo rientro dallo staff medico del club. Serata difficile per Albese che parte subito ad inseguire Offanengo. Il primo set è di marca cremasca con un ottimo impatto sul match delle ragazze di Bolzoni: bene Martinelli e Trevisan, ben supportate da Bartesaghi. Il valore in più è il libero Porzio che le prende tutte e dà slancio alle azioni delle compagne. E così la Tecnoteam stenta ed è costretta ad inseguire per larghi tratti. A metà set le ragazze di casa costrette a rinunciare anche ad Alice Nardo, la giovane banda numero 17 che si ferma ai box per un problema alla caviglia: distorsione dopo la ricaduta da un salto. Esce e al suo posto entra Pinto.

Albese non riesca a colmare il gap da Offanengo e lascia alle avversarie il primo set (19-25). Niente da fare anche nel secondo pur con una partenza migliore rispetto al precedente. La Tecnoteam fatica, ma resta avanti: 8-7, poi 16,14. Nel finale Martinelli e Trevisan, assieme alla concretezza di Letizia Anello, portano avanti Offanengo. Un piccolo break che permette ad Offanengo lo sprint vincente anche nel secondo set (23-25). Coach Chiappafreddo cambia un pò la squadra, prova alcune soluzioni (dentro Conti per Stroppa e poi Cantaluppi per la brasiliana Cassemiro), ma senza riuscire ad ottenere l’effetto sperato. E’ una Tecnoteam che fatica in attacco e subisce spesso in difesa. E nel terzo set la storia si ripete. La Chromavis parte subito forte ed allunga (5-8, poi 8-16). La Tecnoteam non riesce a tornare sotto e alza bandiera bianca. Seconda sconfitta di fila in casa (17-25 il terzo parziale), con la delusione dei tifosi presenti sugli spalti di Casnate. 

Deluso a fine gara coach Chiappafreddo: “Sono arrabbiato si, non è lo stesso livello che esprimiamo durante la settimana. Stasera mi è piaciuto poco della squadra, ora speriamo di recuperare Nardo appena possibile. Cercheremo di lavorare in serenità per affrontare domenica la sfida con Cremona che per noi diventa fondamentale: non possiamo perdere altri punti”. Il tabellino del match:

TECNOTEAM ALBESE-CHROMAVIS OFFANENGO 0-3 (parziali 19-25 23-25 17-25)

ALBESE: Nardo 2, Veneriano 8, Stroppa 9, Cassemiro 4, Gallizioli 5, Nicolini 3, Rolando (L), Pinto 6, Cantaluppi 2, Conti 1, Bernasconi, Nicoli. Non entrate: Badini, Radice (L). All. Chiappafreddo.

OFFANENGO: Trevisan 14, Anello 16, Martinelli 12, Bartesaghi 10, Cattaneo 7, Galletti 2, Porzio (L), Anello 2, Pinali, Casarotti. Non entrate: Marchesi, Menegaldo, Tommasini (L). All. Bolzoni.

Related Posts