alberto-genovese,-chiuse-le-indagini:-tra-le-nuove-accuse-pedopornografia-e-intralcio-alla-giustizia

Alberto Genovese, chiuse le indagini: tra le nuove accuse pedopornografia e intralcio alla giustizia

Altre violenze sessuali, ma anche l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico e di intralcio alla giustizia. Aumentano e si aggravano le accuse nei confronti di Alberto Genovese, l’imprenditore già condannato a otto anni e quattro mesi per aver violentato nell’ottobre 2020 una diciottenne nel suo attico di lusso a pochi passi dal Duomo di Milano, “Terrazza Sentimento”, e una ventitreenne durante una vacanza a Ibiza a Villa Lolita, nel luglio dello stesso anno.

A

Questo contenuto è

riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Disdici quando vuoi

Tutti i contenuti del sito

3,99€/settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Disdici quando vuoi

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Abbonati per leggere anche

Blog

La guida allo shopping del Gruppo Gedi

Necrologie
Acquista online la pubblicazione del necrologio sul quotidiano

Ricerca necrologi pubblicati »

Related Posts