alfredo-altavilla,-chi-sara-il-numero-uno-di-ita-(post-alitalia)-scelto-da-draghi,-franco-e-giorgetti

Alfredo Altavilla, chi sarà il numero uno di Ita (post Alitalia) scelto da Draghi, Franco e Giorgetti

Il ministero dell’Economia ha indicato Alfredo Altavilla quale nuovo presidente esecutivo di Italia trasporto aereo (Ita). Ecco il curriculum dell’ex top manager Fiat

Il ministero dell’Economia ha indicato Alfredo Altavilla quale nuovo presidente esecutivo di Italia trasporto aereo (Ita).

Altavilla, in virtù della rilevante esperienza manageriale e delle riconosciute capacità professionali, garantirà un prezioso apporto esecutivo allo sviluppo della società, con particolare riferimento alla strategia, alla finanza ed alle risorse umane, comunica il Mef, che conferma piena fiducia nell’amministratore delegato Fabio Lazzerini, che proseguirà il notevole lavoro svolto per il lancio della società e la definizione del modello operativo e di business.

Il ministero esprime un sentito ringraziamento al presidente uscente Francesco Caio, al quale augura ogni successo nel suo incarico di amministratore delegato di Saipem.

ESTRATTO DI UN ARTICOLO DEL SOLE 24 ORE SU ALTAVILLA:

Laureato in Economia all’Università Cattolica di Milano. Nato a Taranto 56 anni fa, in Fiat da 20 anni e a lungo braccio destro di Marchionne.

Era stato nominato Chief Operating Officer Europe, Africa and Middle East (EMEA) il 12 novembre 2012. Inoltre è stato Head of Business Development e membro del Group Executive Council (GEC) dal 1° settembre 2011.

Ha iniziato la sua carriera all’Università Cattolica di Milano come assistente universitario. Nel 1990 è stato assunto in Fiat Auto, dove inizialmente si è occupato di operazioni internazionali nell’ambito delle attività di pianificazione strategica e sviluppo prodotto. Nel 1995 è stato nominato Responsabile dell’Ufficio Fiat Auto di Pechino e nel 1999 Responsabile delle attività in Asia.

Dal 2001 si è occupato di Business Development, assumendo nel 2002 il coordinamento delle attività riguardanti l’alleanza con General Motors e, nel 2004, l’incarico di gestione di tutte le alleanze. Nel settembre del 2004 è stato nominato Presidente di FGP (Fiat/GM Powertrain JV) e Senior Vice President Business Development di Fiat Auto. Nel luglio del 2005 è diventato Chief Executive Officer di TOFAS, joint-venture paritetica tra Fiat Auto e Koç Holding quotata alla Borsa di Istanbul, mantenendo la responsabilità di Business Development.
Nel novembre del 2006 è stato nominato Chief Executive Officer di FPT – Fiat Powertrain Technologies.

A luglio 2009 è entrato nel Consiglio di Amministrazione di Chrysler Group LLC e a ottobre 2009 è stato nominato Executive Vice President Business Development di Fiat Group. Da novembre 2010 a novembre 2012 è stato President and Chief Executive Officer di Iveco, facendo anche parte, da gennaio 2011 a novembre 2012, del Fiat Industrial Executive Council (FIEC).

È stato membro del consiglio di amministrazione di Actuant Corp., FCA Bank e ed è stato membro del cda di Tim.

ECCO IL CURRICULUM DI ALFREDO ALTAVILLA

Alfredo Altavilla was born in Taranto, Italy. He holds a degree in Economics from Università Cattolica, Milan were he began his career as an assistant. He was Chief Operating Officer Europe, Africa and Middle East (EMEA) from November 12, 2012 to August 2018. He has also been a member of the Group Executive Council (GEC) and Head of Business Development since September 1, 2011. In 1990, he joined Fiat Auto, where he initially focused on international ventures in the area of strategic planning and product development. In 1995, he was appointed head of Fiat Auto’s Beijing office and in 1999 head of Asian Operations. He has been involved in Business Development since 2001, becoming responsible for coordination of the alliance with General Motors in 2002 and, in 2004, being assigned responsibility for management of all alliances. In September 2004, Mr. Altavilla was appointed Chairman of FGP (Fiat/GM Powertrain JV) and Senior Vice President of Business Development of Fiat Auto. In July 2005, he became CEO of Türk Otomobil Fabrikasil A.S. (TOFAS) – a 50-50 joint venture between Fiat Auto and Koç Holding listed on the Istanbul stock exchange – while retaining his role as head of Business Development. In November 2006, he was named Chief Executive Officer of FPT – Fiat Powertrain Technologies. In July 2009, he became a member of the Board of Directors of Chrysler Group LLC and in October 2009 was named Executive Vice President of Business Development for Fiat Group. From November 2010 to November 2012 he was President and Chief Executive Officer of Iveco. He was also a member of the Fiat Industrial Executive Council (FIEC) from January 2011 to November 2012. He is Board Member of Enerpac Tool, Tim S.p.A. and Conceria Pasubio S.p.A. He is Vice Chairman of Recordati S.p.A. He is Senior Advisor of CVC Capital Partners. (January 2020)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *