amazon-finspace:-il-nuovo-alleato-degli-istituti-finanziari

Amazon FinSpace: il nuovo alleato degli istituti finanziari

Il nuovo servizio di analisi Amazon FinSpace riduce da mesi a minuti il tempo necessario per trovare, preparare e analizzare i dati.

Amazon FinSpace

Amazon Web Services annuncia Amazon FinSpace, un servizio di analisi che riduce il tempo necessario agli istituti per la stabilità finanziaria (ISF) di trovare, preparare e analizzare i dati finanziari da mesi a minuti. Il nuovo servizio firmato Amazon aggrega, cataloga ed etichetta i dati tra i silos di dati di un’organizzazione, rendendoli facilmente ricercabili dall’intera organizzazione.

Amazon FinSpace include un motore analitico chiamato Apache Spark gestito appositamente, che contiene oltre 100 trasformazioni di dati comunemente utilizzate nel settore dei mercati di capitali per preparare i dati all’analisi su scala petabyte. Affinché gli istituti per la stabilità finanziaria (ISF) possano soddisfare i propri requisiti di conformità in modo semplice, Amazon FinSpace assicura che i controlli di accesso ai dati siano implementati e l’utilizzo sia tracciato in ogni momento.

Amazon FinSpace fornisce un’applicazione web facile da usare che dà agli analisti di hedge fund, società di gestione patrimoniale, compagnie di assicurazione, banche d’investimento e altre organizzazioni FSI l’accesso alle informazioni di cui hanno bisogno e la possibilità di eseguire potenti analisi su richiesta su tutti i loro dati.

Prima che i dati potessero essere analizzati, gli ISF solitamente impiegavano mesi a trovare i giusti risultati e a prepararli per le analisi. La scoperta e la preparazione dei dati richiede molto tempo perché le organizzazioni FSI dispongono di dati in silos distribuiti tra reparti specializzati in particolari risorse o aree geografiche e generano, di conseguenza, dati specializzati (azioni, opzioni, obbligazioni, fondi comuni di investimento europei, valute asiatiche, etc.). Inoltre, l’accesso ai dati è strettamente regolamentato e questo vuol dire, per gli analisti, dover giustificare ai responsabili della conformità, come il loro accesso sarà conforme alle politiche di utilizzo dei dati prima che possano accedere ad essi. Una volta consentito l’accesso ai dati, gli analisti devono prepararli per le analisi, eseguendo un iter di trasformazioni utili a scoprire nuove informazioni all’interno dei dati stessi.

Molti degli strumenti utilizzati oggi per l’analisi dei dati sono stati creati per gestire un singolo computer e non sono stati progettati per sfruttare la scalabilità del cloud e le capacità di elaborare grandi quantità di dati su richiesta. Di conseguenza, anche gli analisti devono usare piccoli set di dati rappresentativi che limitano la capacità predittiva, oppure i dati devono essere suddivisi manualmente in molti sottoinsiemi, trasformati in modo frammentario e ricombinati manualmente. Nessuno dei due approcci è ideale o efficace. Per questo nasce Amazon FinSpace, che riduce notevolmente il lavoro di analisi.

Amazon FinSpace non ha costi o impegni iniziali e, i clienti, pagano solo per i dati memorizzati, gli utenti abilitati e il calcolo utilizzato per preparare e analizzare i dati.

Le organizzazione ISF generano e acquistano enormi quantità di dati, ma usarli è molto difficile a causa del tempo e dello sforzo che richiedono ad essere raccolti e preparati per le analisi”, dichiara Saman Michael Far, VP of Financial Services Technology, AWS. “Amazon FinSpace è un punto di svolta per le organizzazioni ISF. Il nuovo servizio ha drasticamente ridotto il tempo necessario ai clienti delle organizzazioni per eseguire analisi su petabyte di dati, rendendo loro molto più facile identificare nuove fonti di entrate, attirare clienti e ridurre costi e rischi”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *