Roberto Artigiani

Da quanto la prima Developer Preview di Android 12 è stata pubblicata, appassionati, smanettoni e semplici membri della community del robottino si sono catapultati a cercare di scoprire tutte le novità che poteva nascondere. Nonostante la quantità di sforzi, le notizie arrivano alla spicciolata e probabilmente continuerà così per un pezzo. Oggi, i colleghi di XDA hanno portato alla luce una funzione che finora era rimasta fuori dalle discussioni: le app in coppia.

Più esattamente chiamata App Pair la funzionalità permette di abbinare due applicazioni in modo che vengano lanciate insieme allo stesso momento in modalità split-screen. La coppia si comporta come un task unico, rendendo quindi più semplice la possibilità di riattivare entrambe in simultanea a schermo condiviso passando dall’elenco delle applicazioni recenti.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Android 12

Qualcosa del genere si è già visto su Microsoft Surface Duo e sui Samsung Galaxy Note (a partire dall’ottava generazione), ma gli sforzi di Google dovrebbero estenderla a tutti gli altri utenti di Android. La novità è ancora in via di sviluppo e presenta diversi bug. Se volete farvi un’idea di come gira potete osservare il video qui sotto. Se poi la cosa vi ha stuzzicato e non volete attendere l’arrivo di Android 12, potete provare l’app Split Screen Launcher che permette di ottenere praticamente lo stesso risultato (confrontate il comportamento con l’ultimo filmato in basso)

Via: XDA Developers