angela,-infermiera:-“lavoro-all'usca-e-aspetto-premialita-covid-e-stabilizzazione,-anche-se-l'attesa-sembra-vana”.

Angela, Infermiera: “lavoro all'USCA e aspetto premialità Covid e stabilizzazione, anche se l'attesa sembra vana”.

Ci scrive scoraggiata Angela, Infermiera: “lavoro all’USCA e aspetto premialità Covid e stabilizzazione, anche se l’attesa sembra vana”.

Salve Direttore,

volevo solo dare la mia testimonianza. Sono una Infermiera USCA di Reggio Calabria. Abbiamo combattuto in prima linea il Covid 19 e alcuni di noi si sono ammalati gravemente anche più due volte, me compresa.

Tutti ci chiamano eroi, svolgiamo il nostro lavoro con dedizione e professionalità, senza mai trascurare l’empatia verso i pazienti. Il risultato? Aspettiamo ancora i nostri soldi ovvero le indennità Covid.

E ancora siamo in attesa di un posto a tempo indeterminato pur avendo tutte le carte in regola. Cosa possiamo fare? Solo sperare che qualcuno si decida a darci sicurezze.

Grazie.

Angela Miduri, Infermiera

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a [email protected]
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AsssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

Redazione AssoCareNews.it

Related Posts