anthony-delon-commuove-mara-venier:-“ho-perdonato-mia-madre”

Anthony Delon commuove Mara Venier: “Ho perdonato mia madre”

Mara Venier in lacrime per il perdono di Anthony Delon a sua madre. Un’intervista toccante a Domenica In, un argomento che segna nel profondo la conduttrice

Anthony Delon madre

Anthony Delon è stato vicino a sua madre fino alla fine, Mara Venier gli chiede di parlare di lei dopo avergli chiesto di Lulù, la sua tata, la donna che è stata una seconda mamma. Anthony Delon cerca di valorizzare sempre la figura dei suoi genitori, nonostante le sofferenze che porta addosso ha perdonato e parla di Alain e di Nathalie con grande amore. “Lulù è stata una seconda mamma per me… ma i miei genitori erano persone di un’altra epoca che mi hanno dato valori, anche quelli di un’altra epoca. Lulù aveva il buon senso e oggi il buon senso viene messo un po’ da parte però è una grande prova di intelligenza”. A Domenica In Anthony Delon si lascia scoprire parlando della sua biografia, Dolce crudele, in cui ha scritto dei comportamenti violenti del padre, della mancanza della madre. Nessuna accusa ma tante giustificazioni e perdono.  Mamma Nathalie è morta lo scorso anno, suo figlio parla di lei.

A Domenica In Anthony Delon

“Era molto colta, intelligente e aperta ma anche molto dura, era un essere a parte” ne parla con un amore assoluto ma è anche un figlio che ha sofferto. Un amore immenso: “E’ stata una nonna formidabile e un po’ si è riscattata nel finale. Io e mia madre ci siamo amati fortissimo ma abbiamo anche litigato e avuto dispute. Abbiamo due caratteri forti ma lei ha sempre dato il primo posto all’amore, quindi potevamo litigare e prenderci a botte ma alla fine ci abbracciavamo ed essendo una donna intelligente ha preso coscienza di avere un po’ mancato nel suo ruolo di madre quando io ero piccolo, allora ha cercato di riparare con le mie figlie e ci è riuscita e io l’ho perdonata”.

Mara Venier ha gli occhi lucidi, è un argomento che come sempre la tocca nel profondo, forse questa volta non solo come figlia ma anche come madre e nonna.

Related Posts