automha-e-atalanta-insieme-per-altre-due-stagioni

Automha e Atalanta insieme per altre due stagioni

Sono state da poco presentate le nuove divise che i calciatori di Atalanta indosseranno per affrontare le sfide e i match che il campionato 2021/2022 ha in serbo per la squadra.

Dopo un anno difficile e particolare, il ritrovarsi in presenza per scoprire e conoscere le nuove maglie gara rappresenta un punto di partenza, per guardare alla prossima stagione con maggiore ottimismo e speranza di un risultato ancora migliore rispetto alla precedente.

«Perché siamo qui oggi? Il territorio bergamasco è ricco di persone che dimostrano, ogni giorno, l’impegno e la voglia di mettersi in gioco. Questo è per noi un motivo di grandissimo orgoglio: l’Atalanta è forte perché Bergamo lo è. E noi cerchiamo di rappresentare al meglio quello che le realtà imprenditoriali sono per la nostra città». Con queste parole Luca Percassi, Amministratore Delegato di Atalanta, ha commentato una giornata importante per la squadra nerazzurra. Un evento che da quest’anno avrà luogo nelle sedi dei diversi sponsor di maglia, a cominciare proprio dagli Headquarters Gewiss di Cenate Sotto.

Caratterizzata dai colori tipici che da sempre contraddistinguono la squadra bergamasca, quest’anno la maglia gara presenta due importanti novità. La prima è la presenza di linee dorate sulla home jersey che, dividendo le fasce nere da quelle blu, la rende ancora più unica e innovativa. Il cambiamento viene ripreso e amplificato nel secondo elemento di novità: il logo di Automha, azienda leader nella progettazione, produzione e installazione di magazzini automatici, viene declinato in via eccezionale ed esclusiva sulle maglie gara Atalanta della stagione 2021/2021, con l’aggiunta del masterbrand. Una scelta dettata dall’importanza, per la società di Azzano San Paolo, della semplicità, come dichiarato nel claim che la caratterizza: “Complicare è facile, semplificare è Automha”.

Da tre anni il brand Automha campeggia sulla manica sinistra della maglia nerazzurra, concretizzando il sostegno sia nei confronti dei giocatori scendendo in campo insieme a loro e combattendo per raggiungere importanti risultati, sia nei confronti della squadra, condividendone i valori e riponendo in essa enorme fiducia. Da quando Automha è entrata a far parte del mondo Atalanta diventandone Sleeve Sponsor, il legame che si è venuto a creare viene rinnovato e consolidato ogni giorno. La partnership stipulata dalle due realtà è solida e profonda e non è un caso se entrambe le parti hanno voluto rinnovarla con grande orgoglio anche per le prossime stagioni.

Automha e Atalanta insieme per altre 2 stagioni

guarda tutte le foto

4

Automha e Atalanta insieme per altre 2 stagioni

Durante la presentazione delle maglie gara è intervenuto Franco Togni, Presidente di Automha, che dopo aver ringraziato i padroni di casa, la famiglia Bosatelli,  ha concluso con queste parole: «Siamo orgogliosi di essere presenti sulla maglia con il brand della nostra azienda. Miriamo a rafforzare e consolidare sempre più il nostro sostengo alla famiglia Percassi, che ha portato questa squadra ad alti livelli. Sono convinto che verranno confermati anche nelle prossime stagioni. Automha sarà sempre al fianco della famiglia Percassi, dei tifosi atalantini e dei bergamaschi, per condividere nuovi entusiasmanti momenti di sport e di successo».

Automha, con questa importante sponsorizzazione conferma il proprio sostegno ad Atalanta fino al 2023, diventando Sleeve Sponsor della squadra per il 4° anno consecutivo. La collaborazione nata fra le due società bergamasche ha solide basi, i valori fondanti di Automha, infatti, si legano perfettamente ai valori di Atalanta Bergamasca Calcio. In qualità di Sleeve Sponsor, Automha conferma fieramente la propria stima e fiducia nei confronti della squadra. Entrambe condividono un forte legame con il territorio e la fiducia nei confronti delle nuove generazioni, aspetti che vengono perseguiti attraverso il lavoro di squadra e l’impegno costante dei singoli per il raggiungimento di obiettivi comuni e per un miglioramento continuo dei risultati.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *