bbva-sceglie-google-cloud-per-i-propri-servizi-finanziari

BBVA sceglie Google Cloud per i propri servizi finanziari

BBVA, gruppo bancario multinazionale spagnolo, e Google Cloud hanno annunciato oggi una nuova partnership strategica pluriennale per trasformare la strategia di sicurezza della banca migliorando l’infrastruttura di sicurezza. Nell’ambito di questo accordo globale, BBVA collaborerà con Google Cloud nello sviluppo di nuovi modelli innovativi di intelligenza artificiale (AI) e machine learning (ML) per prevedere e prevenire attacchi informatici contro la propria infrastruttura bancaria, fornendo un’esperienza più sicura per la banca e i propri clienti.

BBVA è la prima banca in Europa a distribuire Chronicle, la piattaforma di analisi della sicurezza di Google Cloud che consente ai team di archiviare e analizzare tutti i dati di sicurezza in un unico luogo per rilevare e indagare su minacce su larga scala. BBVA incorporerà le capacità innovative di intelligenza artificiale di Google Cloud nella propria strategia di sicurezza e darà forma al proprio “Security Operations Center (SOC) del futuro”.

In questo contesto, Google Cloud e BBVA lavoreranno per sviluppare una nuova piattaforma che consentirà alla banca di adottare una tecnologia più avanzata, in un ambiente più economico e con una maggiore scalabilità. L’utilizzo di Chronicle di Google Cloud, combinato con l’esperienza dei dipartimenti delle operazioni di sicurezza di BBVA, consentirà alla banca di sfruttare le migliori funzionalità di intelligenza artificiale per prevenire attacchi informatici.

Questa partnership rappresenta un passo in avanti per la banca e ci consente di essere in prima linea nella prevenzione delle minacce alla sicurezza della nostra infrastruttura finanziaria e dei nostri clienti”, ha affermato Álvaro Garrido, Chief Security Officer, BBVA. “La piattaforma ci ha colpito per la sua capacità di mitigare rapidamente e accuratamente le possibili minacce. Chronicle di Google Cloud soddisfa le nostre aspettative e sarà un ottimo partner nella trasformazione del nostro approccio alla sicurezza, proprio come lo è stato Google Cloud in altre aree della banca“.

La piattaforma Chronicle è stata creata per aiutare le aziende come BBVA a migliorare la propria infrastruttura di sicurezza, sfruttando la velocità e la scalabilità della tecnologia di Google Cloud”, ha affermato Derek White, VP Global Financial Services Industry, Google Cloud. “Questa collaborazione consoliderà Chronicle come uno dei pilastri fondamentali  dell’infrastruttura di sicurezza di BBVA e supporterà la strategia della banca volta a offrire ai propri clienti un approccio affidabile a prodotti e servizi”.

BBVA collabora con Google Cloud dal 2011 al processo di trasformazione digitale delle operazioni della banca. BBVA utilizza Google Workspace, insieme ad altri servizi di Google Cloud, per promuovere un modo nuovo, sicuro e più agile di collaborare tra i propri dipendenti. Questi strumenti consentono una collaborazione globale, senza mettere a rischio le informazioni e la documentazione.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *