benvenuti-a-casa-di-konstantin-grcic

Benvenuti a casa di Konstantin Grcic

«All’improvviso c’era una casa dentro casa nostra. Pazzesco. Succedono sempre cose strane.

Roba che spunta, che si sposta.

Mi piace così.

Significa che non ci stiamo mai sistemando troppo».

Konstantin Grcic

L’articolo completo è stato pubblicato sul numero di AD di aprile.

Per abbonarti ad AD, clicca qui.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *