bomba-isola-dei-famosi,-akash-kumar-spuntano-le-foto-del-passato,-irriconoscibile:-occhi-e-viso-trasformati,-lui:-“sono-stato-costretto”

Bomba Isola dei Famosi, Akash Kumar spuntano le foto del passato, irriconoscibile: Occhi e viso trasformati, Lui: “Sono stato costretto”

E’ appena iniziata L’Isola dei Famosi e uno dei suoi concorrenti ha suscitato la curiosità del web a causa del mistero sulla sua identità. Si tratta di Akash Kumar, l’indobrasiliano dagli occhi di ghiaccio con la paura dell’acqua. Sono arrivate moltissime segnalazioni secondo cui il modello, in passato, avrebbe utilizzato dei nomi differenti. Come nel caso della sua partecipazione a Temptation Island nei panni di tentatore, dove si faceva chiamare Andrea P. O, ancora prima, in una puntata di Ciao Darwin, quando si è presentato col nome di Pablo Andrea Romeo.

Il nome Akash Kumar è comparso per la prima volta a Ballando con le Stelle, diretto da Milly Carlucci. Già a quel tempo la giornalista e giudice della competizione, Selvaggia Lucarelli, sollevò dei dubbi sulla sua identità chiedendogli delle spiegazioni. “Ho sbagliato, volevo già chiedere scusa a te perché l’altra volta ti ho contraddetto. È un mio passato brutto. Devo chiedere scusa anzitutto a Milly. È difficile essere un ragazzo straniero e farsi accettare dagli italiani, soprattutto a Verona, dove sono tutti della destra…  Sono stato gestito male da un ex agente con cui ho in corso questioni legali.”

LEGGI ANCHE—> Assurdo Litigio su Instangram: Vignali, Chiara Ferragni, Giulia De Lellis e Biasi se le dicono di tutti i colori. Fan sotto choc, ecco i messaggi

A detta di Akash Kumar sarebbe stato proprio questo agente a consigliarli di cambiare nome per nascondere al mondo le sue origini: “Diceva che Akash era un nome indiano e non funzionava, dovevo chiamarmi Pablo etc. Io avevo bisogno di soldi perché avevo una situazione familiare non facile e ho accettato. Ma qui mi sono presentato con la mia vera identità. Ho avuto una settimana brutta, lo può testimoniare Veera Kinnunen che sa che sono scese delle lacrime. Forse sono stato ingenuo, ho sbagliato.” Ma chi è veramente il nuovo concorrente de L’isola dei Famosi?

Il mistero di Akash Kumar: qual è la sua vera identità?

Akash, secondo il sito del reality di Ilary Blasi, sarebbe nato a Nuova Delhi il 16 novembre 1991. Padre indiano e mamma brasiliana, l’intera famiglia si sarebbe trasferita in Italia quando aveva meno di 10 anni. Originario di San Giovanni Ilarione, in provincia di Verona, si sarebbe velocemente affermato come modello. A sollevare dubbi sul naufrago, anche l’influencer Deianira Marzano, cui sono arrivate varie segnalazioni di donne che lo conoscono come Pablo e che sarebbero state sfruttate dal giovane e aitante ragazzo solo per ottenere dei soldi, con la scusa di una situazione familiare difficile.

LEGGI ANCHE—> Bomba a luci rossi da Maria De Filippi. “Mi ha molestata”. Il Prof di canto di Amici cacciato dal programma. Scoppia la bufera in Mediaset

A sollevare dubbi su Akash Kumar, anche il colore degli occhi. Sono in molti ad affermare che in passato questi erano marroni, ma il modello ha sempre negato affermando con convinzione di non portare le lenti a contatto. Sull’argomento è intervenuto Giacomo Urtis che, a Pomeriggio 5, ha rivelato come sia di fatto possibile sottoporsi ad un intervento chirurgico finalizzato a  modificare definitivamente il colore degli occhi: un impianto dell’iride tramite un’incisione della cornea periferica lunga quasi 3 millimetri. Non ci sono prove che il naufrago si sia sottoposto all’operazione. Seguiteci su Google News cliccando sulla stellina in alto a destra

Brightocular, cos’è?

Ma cos’è il brightocular, o meglio conosciuto come impianto dell’iride? Dunque, la procedura d’impianto dell’iride viene effettuato in anestesia topica e non supera i 15 minuti per ogni occhio. Poiché l’impianto è flessibile, esso può essere piegato e inserito nell’occhio attraverso un’incisione chirurgica della cornea periferica lunga circa 2,8 mm. Oltre a ciò, vi sveliamo che, in Europa, questa operazione è illegale, ma viene fatta con regolarità in altri paesi del mondo, come per esempio in India.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *