bravo-capital-rileva-sipral-padana

Bravo Capital rileva Sipral Padana

La società di private equity Bravo Capital Partners II ha acquisito il 100% di Sipral Padana dalla famiglia Patrini.

Sipral Padana è una realtà specializzata nel settore degli ingredienti alimentari per pasticceria e panificazione con un portafoglio di margarine, cioccolato e sfarinati. Con sede a Crema, l’azienda nel 2021 ha archiviato 17 milioni di euro con un ebitda di 1,5 milioni. Il dato si confronta con un fatturato di 14 milioni e 1,5 milioni di ebitda nell’anno di pandemia, e 15 milioni, con ebitda a 2 milioni, nel 2019.

L’acquisizione arriva insieme ad una nuova organizzazione manageriale. Gianpietro Corbari, con un’esperienza nel settore alimentare come Direttore generale di Granarolo e AD di Pam, sarà il nuovo Presidente e AD di Sipral e si troverà a capo di una nuova squadra di manager che include in qualità di socio Giovanni Paolo Tavazzi.

L’ingresso dei nuovi azionisti è volto a supportare Sipral in un piano di crescita ambizioso sia per via organica che tramite acquisizione di altre realtà industriali coerenti con il progetto. Per il fondo questa operazione rappresenta il secondo investimento a seguito dell’acquisizione del 60% della società padovana Lorenzi, con il  marchio per pelletteria e calzature Lyliane, avvenuta a giugno 2021.

Continue Reading

Related Posts