buoni-spesa-ad-aosta,-escluso-l’acquisto-di-gratta-e-vinci-e-simili

Buoni spesa ad Aosta, escluso l’acquisto di gratta e vinci e simili

int1

Dopo aver pubblicato l’avviso rivolto agli esercizi commerciali interessati, il Comune di Aosta apre quello per i cittadini residenti, per l’accesso alla misura di solidarietà “Buoni spesa”.

Il provvedimento è rivolto ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici dall’emergenza sanitaria e in stato di bisogno, e consiste – spiega l’Amministrazione – nell’erogazione di buoni utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari e medicinali negli esercizi commerciali all’interno del territorio comunale.

La situazione di difficoltà economica del nucleo dovrà essere documentata tramite attestazione Isee non superiore a 8.500 euro o attestazione Isee corrente non superiore a 17.000 euro.

L’importo da assegnare varierà in funzione della composizione del nucleo familiare stesso: da 100 euro per le famiglie composte da una sola persona a 500 euro per i nuclei composti da 5 o più persone. Il buono spesa sarà spendibile fino a fine anno per l’acquisto di generi di prima necessità quali prodotti alimentari, prodotti per l’igiene personale e della casa, farmaci e parafarmaci. Sono esclusi bevande alcoliche, cosmetici, generi di maquillage, tabacchi e gratta e vinci e simili.

Lo riporta AostaSera.it.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *