calcio-–-euro-2020-al-gran-finale,-italia-–-inghilterra-per-la-coppa-e-per-la-storia-–-sport-–-varese-news

Calcio – Euro 2020 al gran finale, Italia – Inghilterra per la Coppa e per la storia – Sport – Varese News

italia europei 2020 calcio

A un mese esatto dalla gara di apertura, la vittoria 3-0 dell’Italia contro la Turchia a Roma, domenica 11 luglio (ore 21.00) a Wembley si giocherà la finale del Campionato Europeo di Calcio e, come tutti ormai sappiamo, l’Italia proverà a conquistare il suo secondo titolo continentale contro l’Inghilterra che, giocando a Londra, avrà dalla sua parte il “fattore campo”. (Foto Facebook –Nazionale Italiana di Calcio)

Per quanto mostrato in questo mese di partite, si troveranno di fronte le due squadre che più hanno meritato l’ultimo atto. L’Italia ha vinto tutte le partite fino alla semifinale (anche se con l’Austria sono serviti i tempi supplementari), salvo poi soffrire contro la Spagna in semifinale e, forse non del tutto meritatamente, raggiungere la finale ai rigori.

L’Inghilterra invece ha pareggiato nel girone con la Scozia 0-0, ma ha dimostrato di essere una squadra compatta e solida, subendo il primo gol di tutto questo Europeo solo in semifinale contro la Danimarca, poi ribaltata e superata ai supplementari.

QUI ITALIA

La Nazionale va in cerca del secondo titolo Europeo dopo quello vinto nel 1968. In questa edizione, Wembley è stato il campo che meno ha visto brillare gli Azzurri in questo Euro 2020. Gli ottavi contro l’Austria e la semifinale contro la Spagna hanno visto i ragazzi di Roberto Mancini sudare più di quanto sperato, ma uscendo comunque con il sorriso. Nella finale servirà però ben altro piglio da parte di Chiellini e compagni, che dovranno lottare contro gli inglesi in campo ma anche sugli spalti, con i tifosi che saranno in grande maggioranza per la Nazionale dei Tre Leoni. Riguardo alla formazione non dovrebbero esserci stravolgimenti: 4-3-3 con Donnarumma in porta, Bonucci e Chielli al centro della difesa, Di Lorenzo a destra ed Emerson Palmieri a sinistra. A centrocampo Jorginho sarà il regista e mediano, affiancato da Barella e Verratti mentre in avanti spazio ancora a Chiesa, Immobile e Insigne.

QUI INGHILTERRA

Trascinati dal pubblico e ad un passo da un traguardo storico – la coppa Europea non è mai stata vinta Oltremanica, ma gli inglesi non sono mai neanche arrivati in finale – la selezione di Gareth Southgate sogna ad occhi aperti e ha dalla sua i favori del pronostico. Come anticipato, la solidità difensiva (un solo gol subito, nessuno su azione) è stato il punto di forza della squadra inglese, che in attacco ha faticato a ingranare ma ha ritrovato sul più bello i gol del suo capitano Harry Kane, che ha messo a segno quattro gol nelle ultime tre gare: gol alla Germania agli ottavi, doppietta all’Ucraina ai quarti e gol decisivo contro la Danimarca in semifinale. Lo schema di base è il 4-2-3-1 con Pickford in porta, difesa tutta Manchester con Walker e Stones dei citizens, Maguire e Show dallo United. La mediana è formata da Philips e Rice, mentre dietro alla punta Kane agiscono Saka, Mount e Sterlin. Dalla panchina non mancano le alternative con Foden, Grealish, Rashford e Sancho, quest’ultimo appena passato per 85 milioni di euro dal Borussia Dortmund al Manchester United.

ARBITRO

Sarà l’esperto olandese Bjorn Kuipers il direttore di gara . Assistenti i suoi connazionali Sander Van Roekel ed Edwin Zeinstra, quarto uomo lo spagnolo Carlos Del Cerro Grande. Al Var il tedesco Bastian Dankert, con assistenti l’olandese Pol Van Boekel e i tedeschi Christian Gittelmann e Marco Fritz.

Kuipers ha già diretto tre incontri in questo Europeo, Van Boekel è stato Var nella semifinale di ieri Inghilterra-Danimarca, Gittelman assistente Var nella stessa partita.

DOVE VEDERLA

Il match sarà trasmesso in diretta tv su Rai 1 e su Sky Sport Uno e in streaming su Rai Play, Sky Go e Now.

QUI I MAXISCHERMI IN PROVINCIA

PROBABILI FORMAZIONI:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. All. Mancini

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Philips, Rice; Saka, Mount, Sterling; Kane. All.: Southgate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *