calcio-seconda-categoria-–-la-villimpentese-brilla-negli-extratime-|-la-voce-di-mantova

Calcio Seconda Categoria – La Villimpentese brilla negli extratime | la Voce Di Mantova

Gerardo Ciccone
Gerardo Ciccone

VILLIMPENTA Nemmeno il tempo di festeggiare la vittoria all’ultimo respiro contro la Medolese, che per la Villimpentese è già tempo di affrontare un altro big match, stavolta in casa contro la Poggese. «Sapevamo che erano forti – afferma l’allenatore gialloblù Gerardo Ciccone -, e ora ce li ritroviamo in una posizione di classifica davvero importante. L’anno scorso ci hanno fatto sudare, una partita la vincemmo all’ultimo secondo, dunque non c’è pericolo di sottovalutarli, anzi. La graduatoria parla per loro». A proposito di vittorie in extremis, quest’anno sono state diverse le occasioni in cui il Villi si è imposto nel recupero, come con Soave e Ostiglia, nel finale con Castellucchio e Ceresarese, o comunque nel secondo tempo con Boca e Dinamo. Segno che la squadra non molla mai: «Ringrazio per questo i fratelli Gazzola – dice Ciccone, che dall’esterno ci danno un contributo importante per avere una tenuta fisica notevole, una delle variabili più importanti nel calcio di oggi». E contro i ragazzi terribili di Lele Negrini sarà fondamentale coniugare corsa ed esperienza: «Quest’anno la rosa è caratterizzata principalmente dall’esperienza, e speriamo che il fattore campo possa aiutarci. Ci troviamo sicuramente meglio sul terreno di casa. Loro sono giovani e lavorano assieme da qualche anno, sotto la guida di un allenatore di grande esperienza e qualità. Non sarà una gara facile». Un passo indietro per commentare la partita di domenica scorsa: «Abbiamo vinto contro una compagine tra le più forti per ritmo e qualità di gioco. Siamo stati premiati dall’episodio, è vero, ma siamo bravi anche ad andarcelo a cercare. Noi ci mettiamo sempre tanta voglia per raggiungere il risultato. La concorrenza però è tanta e dunque non possiamo rallentare: da qui alla sosta ci aspetta un tour de force». Gialloblù al gran completo, potrebbe giocare uno spezzone Michielotto, fuori dalla terza giornata per un infortunio.

Related Posts