caputo-(oies):-“gli-esports-arrivano-in-una-delle-universita-piu-antiche-d'italia”

Caputo (OIES): “Gli Esports arrivano in una delle università più antiche d'Italia”

“Gli Esports arrivano in una delle università più antiche d’Italia. Oggi e domani l’Osservatorio Italiano Esports organizzerà delle giornate formative sul settore all’interno del master in Management dello Sport dell’Università degli Studi di Perugia”. E’ quanto scrive Luigi Caputo (nella foto), fondatore dell’Osservatorio Italiano Esports.

“Per far crescere il settore – prosegue – è importante condividere conoscenze con quelli che saranno i prossimi manager dello sport system. Solo così contribuiremo a formare le figure professionali necessarie allo sviluppo del mercato. Lo faremo coinvolgendo anche persone formate attraverso i corsi dell’Osservatorio e che hanno ottenuto l’OIES Badge come Luigi Riccardo, che racconterà la sua esperienza lavorativa nel mondo degli Esports. Grazie poi a King Esport porteremo in università anche una parte pratica, per far toccare con mano agli studenti cosa significa giocare ai videogiochi in modo competitivo. Parlare di Esports non è mai stato così divertente”, conclude Caputo.

Related Posts