cecilia-rodriguez,-per-il-furto-a-casa-della-sorella-di-belen-tre-condanne-a-quattro-anni:-rolex-e-borse-di-lusso-come-bottino

Cecilia Rodriguez, per il furto a casa della sorella di Belen tre condanne a quattro anni: Rolex e borse di lusso come bottino

Tre condanne a pene comprese tra i 4 anni e 2 mesi e i 4 anni e 4 mesi di reclusione. Si è chiuso così, con rito abbreviato davanti al gup Angela Laura Minerva, il processo a carico di una banda di ladri, arrestati dalla polizia lo scorso gennaio, imputati per 7 furti in abitazioni commessi nel centro storico di Milano tra settembre 2020 e febbraio 2021. Tra questi anche il ‘colpo’ a casa della showgirl Cecilia Rodriguez.

Alla sorella di Belen, a inizio febbraio 2021, avrebbero portato via due orologi Rolex “di proprietà del compagno Ignazio Moser”, una valigia Louis Vuitton, 4 borse Chanel e svariati occhiali di marca. Uno dei tre accusati di svaligiare le case dei vip, tra l’altro, era stato incastrato dalla somiglianza con Tiziano Ferro. Un testimone aveva visto il gruppo scappare su un’auto subito dopo un furto avvenuto il 15 gennaio 2021. Il teste aveva detto di aver udito i tre presunti ladri parlare in italiano, ma soprattutto aveva messo a verbale di ricordare il conducente della vettura “perché fortemente somigliante al noto cantante Tiziano Ferro”.

Secondo quanto emerso dall’ordinanza cautelare firmata dalla gip Lorenza Pasquinelli, nelle indagini della pm Francesca Crupi, la banda monitorava i proprietari di casa aspettando il momento in cui avrebbero lasciato le chiavi in portineria. Poi, approfittavano della distrazione del custode per portarle via.

Nell’ordinanza non era stato contestato ai tre (che hanno tra i 32 e i 42 anni) anche l’episodio ai danni di Rodriguez, per il quale, però, sono stati condannati oggi, così come per gli altri 6 casi. Il valore totale dei colpi, stando all’ordinanza, tra denaro contante, gioielli, pietre e orologi è stato stimato in circa mezzo milione di euro.

Related Posts