charlie-gnocchi,-dopo-il-“gf-vip”-torna-a-rtl-102.5:-“senza-radio-non-vivrei”

Charlie Gnocchi, dopo il “GF Vip” torna a RTL 102.5: “Senza radio non vivrei”

Charlie Gnocchi torna al suo primo grande amore, la radio. Dopo aver trascorso novanta giorni nella Casa del Grande Fratello Vip, lo speaker ha cominciato il nuovo anno con il programma W l’Italia No problem su RTL 102.5. Al suo fianco c’è anche Luca Viscardi, voce storica della radiofonia italiana.

Charlie Gnocchi torna a RTL 102.5: la nuova avventura

Dopo la sua avventura nella Casa più spiata d’Italia, Charlie Gnocchi torna al suo primo amore, la radio. Ad attenderlo il programma W l’Italia No problem su RTL 102.5., che va in onda ogni weekend, dal venerdì alla domenica dalle 11.00 alle 13.00. Il conduttore è affiancato, oltre che da Carolina Rey, anche da Luca Viscardi, voce amatissima dal pubblico della radio.

Charlie Gnocchi, dopo la sua esperienza al Grande Fratello Vip, è tornato quindi a far parte della grande famiglia di RTL 102.5. “La radio mi è mancata molto. Senza radio e senza musica non riuscirei a vivere. A Viscardi il compito di frenare la mia esuberanza, altrimenti il presidente Suraci s’arrabbia con me”, ha commentato scherzando il conduttore.

Lo speaker radiofonico era già tornato “a casa” qualche settimana fa, ospite della trasmissione di RTL condotta da Federica Gentile e Angelo Baiguini per raccontare la sua avventura nel loft di Cinecittà. “Quando ho percepito di essere il più detestato della casa ho sentito un moto d’orgoglio. Sono un radiofonico e amo parlare, voglio conoscere tutto e tutti e sono stato definito doppiogiochista. Novanta giorni nella casa me li sono goduti”, aveva raccontato in diretta Gnocchi. “Nella casa del GF Vip ho fatto due radio: radio cucina e radio coatta. Non dimentico la mia passione ed ho cercato anche lì di fare la radio”. E proprio in quell’occasione aveva annunciato che sarebbe tornato di nuovo a condurre.

Charlie Gnocchi e l’allontanamento dalla radio dopo il GF Vip

Dopo la sua permanenza di tre mesi nella Casa del Grande Fratello Vip si è molto parlato dell’allontanamento di Charlie Gnocchi da parte di RTL 102.5, radio per cui lavora da tanti anni. Sui social sono circolate le immagini di Charlie Gnocchi supplicante al cospetto di Lorenzo Suraci, presidente della radio, che chiedeva di essere riammesso nella squadra.

A mettere una parola buona per il reintegro di Gnocchi era stato Alfonso Signorini, che in puntata aveva lanciato un appello proprio al patron di RTL, per riprenderlo a lavorare in radio. Anche Sonia Bruganelli era intervenuta per “salvare” il conduttore, che chiamata al telefono da Francesco Fredella in diretta aveva commentato: “Più che un appello farei una preghiera: dopo questi tre mesi nella casa del Grande Fratello è provato. Non si può abbandonare una persona devastata in questo modo. È una questione di umanità”.

Alla fine a confermare il ritorno di Charlie Gnocchi in radio era stato lo stesso Lorenzo Suraci: “Siccome non posso dire di no ad Alfonso Signorini, mi hai costretto a riprenderti in palinsesto. Ti rifaccio il contratto ma con un’unica clausola: al primo episodio di paraculaggine, si chiude il rapporto“. Ma naturalmente si è trattato di una gag.

Related Posts