chianti-classico-riserva-2018-castello-di-querceto

CHIANTI CLASSICO RISERVA 2018 CASTELLO DI QUERCETO

La famiglia François si trasferisce nel Chianti, dalla Francia, nel XVIII secolo al seguito del Granduca di Lorena. Entra in possesso del Castello nel 1897 e nel 1924 sottoscrive l’Atto di Costituzione del “Consorzio per la difesa del vino tipico del Chianti e della sua marca d’origine”. Alla fine degli anni 70, Alessandro François e sua moglie Maria Antonietta Corsi decidono quindi di prendere in mano le sorti dell’azienda, facendo emergere le tradizionali doti di volontà ed intraprendenza della dinastia e dando luogo ad un profondo lavoro di ristrutturazione, che li ha portati ad essere gli artefici della notorietà dell’azienda in più di 50 paesi nel mondo.

 

 

James’ Tasting

Chianti Classico Riserva 2018

93/100

Rosso rubino denso con timidi riflessi violacei. Al naso propone note di ciliegia e susina matura commiste a quelle di rosa rossa, chiodi di garofano e un soffio vegetale di mentuccia. In bocca è percorso da una viva freschezza ben fusa alla parte alcolica e tannica. Il finale, piacevole e convincente, lascia un delicatissimo sapore di cacao.

 

 

James’ Tasting

Chianti Classico 2019

92/100

Bellissima tonalità di rosso rubino quasi trasparente che conferma al naso la delicata consistenza, rivelando apprezzati sentori di amarena, mirtilli, viola mammola e carruba. Al gusto sprigiona una pacata morbidezza accompagnata da una pregevole tannicità; mentre la scattante acidità gli conferisce un tono “beverino” e stuzzicante.

 

 

castellodiquerceto.it

L’articolo CHIANTI CLASSICO RISERVA 2018 CASTELLO DI QUERCETO proviene da James Magazine – High Things, tra Bellezza, Arte e Champagne. Autore: Emanuele Alessandro Gobbi

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *