ciclovia-e-stazioni-rigenerate-lungo-l'asse-milano-malpensa,-ecco-il-progetto-“fili”-–-legnanonews

Ciclovia e stazioni rigenerate lungo l'asse Milano-Malpensa, ecco il progetto “Fili” – LegnanoNews

Il progetto di rigenerazione urbana “Fili” è arrivato a Busto Arsizio con l’inaugurazione oggi (10 novembre) dello stand tridimensionale che mostra i sei interventi che cambieranno il volto dell’asse Milano-Malpensa. Nel tunnel interattivo che rimarrà in piazza San Giovanni fino al 25 novembre c’è anche la grande opera di trasformazione dell‘area delle Nord di Busto Arsizio (dall’ex Macello alla piazza Mercato).

«Fili è un grande progetto di rigenerazione ultra-urbana – ha spiegato il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, presente al taglio del nastro – perchè coinvolge la città di Milano, con le stazioni di Cadorna e Bovisa, e le città di Busto Arsizio e Saronno. Ma soprattutto coinvolge una grande linea di comunicazione sulla quale ci sarà una delle più lunghe ciclovie della nostra Regione (54mila chilometri) con tanto verde: una grande iniziativa che va nella direzione della sostenibilità e che è giusto fare conoscere ai cittadini. Il Comune di Busto Arsizio è stato sicuramente molto bravo nell’avere saputo intercettare finanziamenti che andranno a migliorare la città».

fontana terzi antonelli gibelli progetto fili stazione ferrovienord busto arsizio

L’obiettivo, nell’ottica della sostenibilità, è quello di «ricucire, rammendare, il territorio rispetto all’urbanizzazione, dove la ferrovia ha costituito ricchezza del territorio», ha rimarcato il presidente di Ferrovie Nord Milano, Andrea Gibelli, che ha lavorato in totale sinergia con le pubbliche amministrazioni. Per farlo serve un “filo”, «che per noi è tutto – ha sottolineato il sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli -, è lavoro, cultura e anche tanto benessere. Tutti questi finanziamenti per me sono un orgoglio. Quella delle Nord è un’area bloccata da oltre 40 anni e quando un’area è dismessa è un problema per la città, grazie all’intervento pubblico possiamo riqualificarla».

fontana terzi antonelli gibelli progetto fili stazione ferrovienord busto arsizio

Al dibattito era presente anche l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi: «C’è un filo che unisce tutti i grandi e piccoli centri della Lombardia: la ferrovia, che è anche un elemento di sviluppo del territorio. Questo sviluppo deve essere sempre più sostenibile e verde, mai meno».

Related Posts