civetta-incastrata-nella-canna-fumaria:-liberata-dai-vigili-del-fuoco

Civetta incastrata nella canna fumaria: liberata dai vigili del fuoco

Villa d’Ogna. Si è intrufolata in una canna fumaria e non riusciva più ad uscire.

Per liberare una civetta, rimasta incastrata in un camino di un’abitazione di Villa d’Ogna, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Clusone.

I padroni di casa si sono accorti della presenza del volatile perché sentivano dei rumori provenire dall’interno della canna fumaria del caminetto di casa. Così hanno pensato che un uccello potesse essere rimasto intrappolato all’interno e, non sapendo come aiutare l’animale, hanno allertato i vigili del fuco.

Sul posto è arrivata un’intera squadra da Clusone, che si è messa al lavoro per salvare il pennuto.

Succede spesso infatti che le civette e altri piccoli rapaci notturni trovino riparo all’interno dei camini. E capita che qualcuno rimanga incastrato senza più riuscire ad uscire.

Dopo aver recuperato il volatile e constatato che le sue condizioni erano buone, i vigili del fuoco l’hanno liberato in un bosco poco distante.

Related Posts