como,-mirko-rosa-alias-mirko-oro-estradato-al-bassone.-sfidava-i-carabinieri-su-tik-tok:-“non-mi-prenderete”

Como, Mirko Rosa alias Mirko Oro estradato al Bassone. Sfidava i carabinieri su Tik Tok: “Non mi prenderete”

Mirko Rosa è stato arrestato. Il mandato verso l’ex re dei “Compro Oro” era spiccato il 21 gennaio, dopo che l’uomo aveva subito la condanna. L’ex imprenditore di Busto Arsizio, la “faccia” dei MirkOro, era scappato in Svizzera per non essere arrestato. Non pago della fuga, prendeva in giro e sbeffeggiava i carabinieri usando i social, Tik Tok in particolare. 

“Maresciallo sprecate soldi, non mi prenderete mai”, diceva Rosa. In alcuni video, inoltre, inneggiava al Kanun: il codice orale consuetudinario Albanese secondo che disciplina i contrasti tra persone con la vendetta di sangue. In altre clip, sempre rivolgendosi alle forze dell’ordine diceva: «Ciao povery. Siamo a Melbourne, in Australia», probabilmente con lo scopo di sviare le indagini. 

Ma grazie a un mandato d’arresto europeo, ottenuto dalla Procura di Busto Arsizio ora Mirko Rosa dovrà scontare sei anni di carcere, che sono il risultato di svariate condanne. I carabinieri del comando di Varese, in collaborazione con la polizia cantonale svizzera lo hanno catturato a Mendrisio ed estradato, portandolo nel carcere di Como. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *