como-sconfitto-a-perugia-nella-supercoppa-di-lega-pro:-2-1,-sabato-c’e-la-ternana

Como sconfitto a Perugia nella Supercoppa di Lega Pro: 2-1, sabato c’è la Ternana

Non basta al Como una buona prestazione a Perugia per ottenere un risultato positivo. Al termine dei 90′ sono gli umbri a prevalere in questo match nel quale forse il pari sarebbe stato più giusto. Parecchie occasioni create dai ragazzi di mister Gattuso ma alla fine arriva solo il gol di Gabrielloni nel secondo tempo. Due rigori concessi e falliti  ai padroni di casa, il primo per un tocco col braccio in area di H’Maidat calciato alto da Minesso mentre sul secondo parecchi dubbi per il contatto in area di Arrigoni che ha a lungo protestato, dal dischetto Moscati va al tiro e Facchin respinge ma Elia ribadisce in rete. Sabato al Sinigaglia arriva la corazzata Ternana.

90′ ci saranno ancora 4′ da giocare…gara ancora vibrante

44′ RISCHIO: Minesso dal centro area va a colpo sicuro…..palla che finisce sulla parte alta della traversa della porta di Facchin

40′ è il momento di Koffi e Ferrari per Rosseti e Gatto

37′ Como che insiste in avanti alla ricerca del gol del pari…cross alto di Arrigoni ma il portiere umbro agguanta la sfera

35′ cambio nel Como: entra Walker per Gabrielloni

30′ ammonito Daniels

28′ dentro De Nuzzo e Daniels per Dkidak e Terrani

27′ azione personale di Gabrielloni che va alla conclusione da fuori area…palla alta di non molto

23′ GOL PERUGIA IL RIGORE DI MOSCATI E’ PARATO DA FACCHIN MA ELIA RIBADISCE IN RETE

22′ RIGORE PER PERUGIA  contatto falloso di Arrigoni…secondo rigore per gli umbri e giallo per proteste al comasco che dice di aver colpito il pallone

20′ bella palla per Murano che conclude debolmente, nessun problema per Facchin

14′ OCCASIONE COMO: grande bordata di Arrigoni indirizzata nel sette della porta di Fulignati che vola a toccare e mette in angolo

11′ cross di Rosseti arriva Fulignati in presa alta

5′ OCCASIONE COMO: Rosseti lanciato benissimo da Terrani sta per presentarsi solo davanti al portiere umbro che lo anticipa di un soffio

2′ GGGGOLLLLL GABRIELLONI, tocco decisivo a pochi passi dalla linea di porta, cross dalla destra di Terrani

SECONDO TEMPO

Si va al riposo col Perugia in vantaggio di una rete. Molto bene il Como nei primi ’25 con numerose azioni pericolose e  un palo colpito da Gatto. Padroni di casa che riescono a trovare la via del gol al 29′ con Melchiorri e dopo pochi minuti falliscono un calcio di rigore, concesso per un tocco col braccio in area di H’Maidat.

44′ bellissimo scambio tra Rosseti e Gabrielloni ma la conclusione finisce a lato

41′ spara alto dalla distanza Gatto

39′ è la volta di Arrigoni per andare al tiro …..centrale

36′ si libera bene al tiro Gatto…..palla alta sopra la traversa

33′ MINESSO SPARA ALTISSIMO IL RIGORE…..non cambia il risultato

32′ RIGORE per il Perugia tocco con la mano di H’Maidat e cartellino giallo

29′ GOL PERUGIA MELCHIORRI al secondo tentativo, dopo la prima respinta di Facchin, riesce a bucare la porta lariana

25′ RISCHIO: Perugia vicinissimo al gol con un cross di Melchiorri sul quale Bianchimano solo davanti alla porta di Facchin non riesce a toccare

23′ OCCASIONISSIMA COMO: solo il palo impedisce al missile di Gatto di portare in vantaggio i ragazzi….DAI COMOOOOOOO

21′ OCCASIONE COMO: Dkidak va al cross teso dalla sinistra, sul primo palo arriva a toccare Gabrielloni e nuovamente Fulignati salva la propria porta

19′ viene fermato in presunto fuorigioco Gabrielloni liberato in area avversaria da un grande tocco di H’Maidat….molto dubbio il fuorigioco

17′ va a terra Melchiorri in area lariana stretto tra Bovolon e Crescenzi ma l’arbitro lascia proseguire

15′ molto determinato il Como in questo avvio di gara

12′ OCCASIONE COMO con missile di sinistro dal limite di H’Maidat che costringe ad un difficile salvataggio Fulignati, si distende in tuffo sulla propria sinistra il portiere umbro

11′ Dkidak crossa per Gabrielloni, tocco in angolo della difesa

8′ RISCHIO: Bianchimano si libera bene di Crescenzi sulla sinistra e va al tiro, respinge Facchin poi Bellemo allontana

6′ avvio con il Como in avanti

3′ percussione sulla destra di Terrani, spazza la difesa umbra

La formazione: Facchin, Bovolon, Crescenzi, Dkidak, Terrani, Arrigoni, Bellemo, H’Maidat, Gatto, Gabrielloni, Rosseti

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *