con-una-prostituta-dopo-la-festa-inter:-eviscerato

Con una prostituta dopo la festa Inter: eviscerato

Dopo la festa per lo scudetto dell’Inter aveva deciso di andare da una prostituta, ma ha concluso la nottata accoltellato e poi operato d’urgenza all’addome. Non è andata bene per un tifoso di Torino la trasferta milanese di sabato.

È successo a un 25enne originario del Senegal. Dopo i festeggiamenti di San Siro ha perso il treno per tornare a Torino e quindi ha cercato una prostituta. Con la donna è scoppiata una lite, in un appartamento della zona di Porta Venezia. Lei ha accoltellato il cliente, ferendolo gravemente. Il giovane ha riportato una parziale eviscerazione e una micro perforazione intestinale. È stato operato d’urgenza al Niguarda. Sarebbe fuori pericolo, ma la prognosi resta riservata.

Intorno all’1,20 della notte di sabato il ragazzo è stato soccorso in strada da un passante che lo ha visto mentre si premeva l’addome ferito. Ai poliziotti intervenuti ha spiegato di essere arrivato a Milano in mattinata per partecipare ai festeggiamenti per lo scudetto dell’Inter e di aver poi deciso di contattare una prostituta su un sito di incontri. I due si sono accordati per un incontro in una casa di via Maiocchi. Arrivato lì, ha consegnato i 50 euro della prestazione alla donna che però gli ha detto che avrebbe dovuto aspettare. Dopo alcuni minuti il senegalese si è spazientito per l’attesa e ha preteso la restituzione dei soldi. A quel punto la donna, ha raccontato il 25enne, si sarebbe infuriata e avrebbe preso un coltello da cucina per colpirlo al fianco. Il ragazzo è scappato in strada. Della donna, presumibilmente sudamericana, non c’è traccia. Gli agenti sono tornati nell’appartamento, ma era fuggita.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *