conversazioni-sul-futuro-dell’abitare.-modulnova:-progetto,-bellezza-e-comfort

Conversazioni sul futuro dell’abitare. Modulnova: progetto, bellezza e comfort

«Una nuova consapevolezza sulla suddivisione e sull’organizzazione degli spazi». Parola di Dario Presotto, Presidente di Modulnova. Sarà questo uno dei principali lasciti della pandemia: «Il lockdown ha certamente cambiato il modo di vedere e di vivere la casa, che è diventata centrale nella nostra vita conquistando una posizione di primaria importanza». Una nuova centralità, attribuita a un luogo investito da una for- te responsabilità: essere «bella e funzionale», permettere a chi la abita «di poter trascorrere meglio il proprio tempo e stare bene». È un pensiero che porta con sé atteggiamenti e decisioni pratiche: «Migliorare la qualità, la bellezza e la funzionalità della propria casa, poter organizzare degli spazi, anche nuovi, dove lavorare o rilassarsi saranno, credo ancora per molto tempo, le nostre priorità. Valore, progetto, bellezza e comfort: vedo una continuità nella consapevolezza del valore della casa».

Dario Presotto, Presidente di Modulnova

Modulnova si sente coerente con queste attitudini: «Abbiamo sempre perseguito un obiettivo chiaro, innovare al fine di migliorare la qualità della vita all’interno degli spazi in cui viviamo». La strada è decisa: «Per quanto riguarda l’indoor, dedicheremo grande attenzione alla ricerca tecnologica, integrando nuove soluzioni al nostro sistema per progettare gli spazi in connessione fra loro, aumentando sempre di più flessibilità e unicità». Circa gli esterni, «stiamo studiando nuove soluzioni e programmi che vanno nella direzione di un’evoluzione della nostra cucina outdoor. L’obiettivo è arredare con proposte che rispondano a precisi canoni estetici in armonia con lo stile indoor e siano quindi in grado di conciliare design, ergonomia e funzione».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *