coppa-italia-solo-alle-squadre-di-serie-a-e-b:-l’onorevole-osnato-non-ci-sta

Coppa Italia solo alle squadre di Serie A e B: l’onorevole Osnato non ci sta

Sta facendo assai discutere la notizia dell’approvazione da parte del Consiglio di Lega di Serie A e di Serie B del nuovo format della Coppa Italia che prevede l’esclusione delle squadre di Serie C. Dalla prossima edizione, che prenderà il via il 15 agosto, infatti parteciperanno solo 40 formazioni, ovvero le 20 di Serie A e le 20 di Serie B. Una decisione presa per rendere maggiormente appetibile la competizione. Svanisce dunque il sogno di poter vedere le “cenerentole” di Lega Pro (quindi anche la Pro Sesto) correre per la vittoria del trofeo. Ma la linea della Lega non convince tutti.

L’onorevole Marco Osnato

Tra chi ha manifestato contrarietà in merito c’è l’onorevole Marco Osnato, parlamentare di Fratelli d’Italia, spesso presente sulle tribune dello stadio Breda di Sesto San Giovanni per assistere alle gare della Pro Sesto dove milita, a livello di settore giovanile, il figlio. “Non si neghi ad una squadra di Serie C di inseguire il sogno di vincere la Coppa Italia- ha scritto Osnato su Twitter-. Come si possono valorizzare i giovani dei vivai? Anche la mia Pro Sesto- insieme a Catania, Palermo, Bari, Potenza, Lecco, Triestina- deve poter giocarsela alla pari con le grandi”. Per lunedì intanto è stato convocato il Consiglio direttivo della Lega Pro -come annunciato dal suo presidente Francesco Ghirelli- che adotterà ogni iniziativa per tutelare i diritti delle proprie squadre.

Visite: 28

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *