croazia,-la-bellezza-a-due-passi-da-casa

Croazia, la bellezza a due passi da casa

Coste sconfinate incorniciate da migliaia di isole e isolotti, catene montuose dalla bellezza estrema, paesaggi così affascinanti ed eterogenei da conquistare il cuore di tutti. Un incanto che ha fatto innamorare i turisti di tutta Europa, così vicino all’Italia da poterlo quasi vedere.

La Croazia è una terra di contrasti, forti suggestioni mediterranee mescolate a un fascino tutto continentale, luoghi genuini e selvaggi, città pulsanti di vita e pittoreschi borghi storici. Non la scopriamo certo oggi, ma il suo forte richiamo si rinnova all’approssimarsi di ogni bella stagione, ancora più irresistibile se ascoltato da vicino, da noi che abbiamo la fortuna di avere la Croazia veramente a due passi. Che la si raggiunga via terra da nord o prendendo un comodo traghetto dai porti adriatici, l’approdo in questa terra meravigliosa regala sempre quel sentimento misto di vicinanza interiore e fascino lontano. E allora andiamo alla scoperta delle sue bellezze, attraverso le sue regioni così particolari, ognuna in grado di regalare differenti emozioni e scenari adatti ad ogni tipo di vacanza.

Istria, un sogno a forma di cuore

Sarà la sua poetica forma a cuore, le rare bellezze o il profondo azzurro delle sue limpide acque, ma l’Istria, piccola terra dai mille volti, conquista letteralmente tutti. In primis gli Italiani che in meno di un’ora di macchina da Trieste possono immergersi nelle tipiche atmosfere mediterranee che ammantano questa terra. Una terra magica, intrisa del profumo di ginestra e lavanda delle sue coste assolate e dei suoi porticcioli pieni di barche, e allo stesso tempo permeata dalla tranquillità tutta continentale delle pittoresche cittadine medievali che ne popolano le colline. Lasciarsi conquistare dal fascino di cittadine costiere come Umag, solo mezz’ora dal confine italiano, è un attimo. Mura romane, torri antiche e chiese rinascimentali ne narrano le origini, ma a far innamorare tutti contribuiscono la sua costa sconfinata dove si trova una delle spiagge di sabbia più belle di tutta la regione, il suo porticciolo ricco di locali notturni e un entroterra tutto da esplorare. Uno scenario ideale, da godere in piena libertà scegliendo magari di affittare un delizioso appartamento nel nuovissimo complesso Garden Palace Resort. Poco distante, la suggestiva cittadina di Porec è la vera mecca del turismo della zona. La sua storia millenaria è ravvivata dalle tante attrazioni turistiche e dall’intensa vita notturna, mentre l’ampio litorale frastagliato bagnato da un mare cristallino è il vero vanto di tutta la zona. Coppie e famiglie in cerca di una vacanza balneare smart e senza pensieri, potranno approfittare dell’area di Zelena Laguna, vera oasi verde animata da un complesso turistico che ospita diverse strutture Alpitour. Lungo la costa orientale della regione, adagiata su una baia, la cittadina di Rabac domina la scena con le sue bellissime spiagge sabbiose, alternate a quelle di ghiaia, ciottoli e roccia delle tante insenature che si susseguono lungo la costa. Un tempo villaggio di pescatori, oggi Rabac è una delle più famose località balneari dell’Istria, dove si alternano campeggi ed eleganti hotel dal design moderno come il Mimosa Lido Palace, a pochi passi dalla bellissima baia su cui si affaccia.

Quarnero, il golfo delle leggende

Crocevia di mondi diversi, il Quarnero è una regione di contrasti. Qui riviere soleggiate coesistono con l’ombrosa e ascetica quiete dei monti, mentre ampie spiagge si alternano a profumati promontori e insenature fino all’azzurro del mare, delimitato da isole e leggende. Il mito degli Argonauti aleggia infatti nell’arcipelago delle Apsirtidi, a partire dall’isola di Krk, la più a nord e la più grande di tutto l’Adriatico. Una meta ideale per immergersi nella natura ed entrare in contatto con il patrimonio storico-culturale nazionale, visitando magari i suoi piccoli centri abitati in un tour fino “ai confini della Terra”, la cittadina di Baska. Qui, in un incantevole contesto naturale da cui ammirare il mare color turchese e le imponenti scogliere dell’isola di Prvi, gli appassionati di vacanze in camping troveranno pane per i loro denti soggiornando all’Alpigreen Baska Beach Camping Resort, affacciato sulla lunga spiaggia di ghiaia fine di Vela plaža. Altra perla dell’arcipelago è l’isola di Rab, puntellata da tante piccole e pittoresche baiette e splendide spiagge sabbiose affacciate su un mare cristallino, caldo e basso. Una destinazione ideale per tutti e dal forte richiamo per chi ama la natura, grazie alla grande varietà di paesaggi che l’hanno resa Geopark nel 2008. Nella parte meridionale dell’isola, il Valamar Collection Imperial, a pochi passi dal pittoresco borgo medievale di Rab, è l’ideale per una vacanza di coppia. Tutta la riservatezza di un hotel adults only, a poca distanza dalle spiagge sabbiose più famose dell’isola, Banova Vila e Palit. A completare il quadro l’isola di Lussino, con il suo enorme museo sottomarino, e la vivace cittadina di Selce, mete imperdibili per gli appassionati di vita all’aria aperta e soggiorni in campeggio.

Dalmazia, la costa delle meraviglie

Inutile sottolinearlo, è la regina del turismo, con oltre 1500 chilometri di costa in cui perdersi, centinaia di isole e l’invidiabile primato di giorni di sole all’anno. Un mare pulitissimo, innumerevoli spiagge, cale e insenature che si aprono lungo il litorale sono il principale faro per i turisti, insieme alle sue animate città. Proprio la Perla dell’Adriatico è probabilmente la località di maggior fascino, non per altro lo scrittore George Bernard Shaw sentenziò convinto che “coloro che cercano il paradiso sulla terra dovrebbero venire a vedere Dubrovnik”. E non sarà un caso se ogni anno migliaia di turisti lo fanno davvero. A colpire è la sua elegante bellezza tratteggiata dal bianco delle costruzioni, i colori tenui dei tetti, gli splendidi palazzi e le sue mura possenti entrate nell’immaginario collettivo grazie a serie come Il Trono di Spade. Tante meraviglie che vale la pena di godersi appieno, soggiornando a una manciata di chilometri dal centro presso il Valamar Club Dubrovnik. Se state pensando a una vacanza in Dalmazia, anche la sua parte centrale, con le sue incantevoli isole e il suo affascinante litorale è ricca di attrattiva. Bellezza e natura sono le parole chiave della riviera di Makarska, oltre 50 chilometri di riviera incastonata tra fitte pinete e rilievi come l’imponente monte Biokovo, creste e dirupi che affondano in mare tra rocce e ciottoli. Una meta privilegiata per gli appassionati di natura e chi ama vacanze attive, grazie ai numerosi sentieri che si inerpicano nell’entroterra o si snodano sinuosi lungo la costa. Anche qui diverse strutture offrono la possibilità di immergersi liberamente nella bellezza disarmante dell’area. A due passi dalla costa, ad attendervi è lo spettacolo della grande isola di Brac, più riservata e meno modaiola rispetto a altre destinazioni, ottima scelta se cercate una meta facile da raggiungere, tanto sole e un paesaggio suggestivo fatto di dirupi scoscesi che scendono fino al mare. Famosa un tempo per la pregiata pietra bianca con cui è stata costruita la Casa Bianca, lo è oggi ancora di più per la disarmante bellezza della spiaggia di Zlatni Rat, la più fotografata di tutta la Croazia: una lingua di ciottoli protesa in un mare così cristallino da ricordare mete esotiche. A breve distanza il Bluesun Elaphusa Hotel offre un’ampia gamma di servizi di buona qualità dedicati soprattutto alle famiglie dinamiche e agli sportivi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un’informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

Viaggiare in epoca COVID, ecco come farlo con sicurezza e divertimento

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *