delizioso-risotto-ai-chiodi-di-garofano,-pinoli,-uvetta-e-peperoncino-per-incuriosire-le-papille-gustative

Delizioso risotto ai chiodi di garofano, pinoli, uvetta e peperoncino per incuriosire le papille gustative

Il risotto è certamente uno dei piatti più tipici della tradizione italiana, e di cui andare più orgogliosi. Si tratta di un piatto estremamente versatile, e che si adatta a quasi ogni sapore.

Possiamo preparare risotti con qualsiasi tipo di verdura, carne, pesce e persino frutta (come il buonissimo risotto alle fragole, perfetto per dare il benvenuto alla primavera).

Ma il risotto è anche perfetto se condito con spezie e frutta secca. Un risotto dai sapori esotici saprà dare un tocco di novità alla nostra tavola, e proporci un’esperienza insolita ma buonissima. Vediamo quindi come preparare un delizioso risotto ai chiodi di garofano, pinoli, uvetta e peperoncino per incuriosire le papille gustative.

Smartwatch

Ingredienti per due persone

a) una cipolla piccola;

b) un litro di brodo vegetale;

c) 200 gr di riso per risotti;

d) mezzo bicchiere di vino bianco;

e) una manciata di uvetta;

f) 5 o 6 chiodi di garofano;

g) una manciata di pinoli;

h) un pizzico di peperoncino;

i) una noce di burro;

h) olio di oliva q.b.;

i) sale q.b.

Come preparare un delizioso risotto ai chiodi di garofano, pinoli, uvetta e peperoncino per incuriosire le papille gustative

Il procedimento è molo semplice. Per prima cosa prepariamo del brodo vegetale. Poi in una padella capiente mettiamo a soffriggere nell’olio la cipolla tagliata finemente. Quando la cipolla comincia a indorarsi, aggiungiamo il riso. Continuando a mescolare, aggiungiamo anche mezzo bicchiere di vino bianco.

Quando il vino è quasi evaporato, cominciamo ad aggiungere poco per volta il brodo vegetale caldo.

Circa a metà cottura del riso, è arrivato il momento di aggiungere i nostri ingredienti principali.

Mettiamo nel riso una manciata di uvetta, una manciata di pinoli e 5 o 6 chiodi di garofano.


Proseguiamo la cottura continuando ad aggiungere il brodo e a mescolare.

A fine cottura, aggiungiamo un pizzico di peperoncino e saliamo. A fuoco spento, aggiungiamo anche una noce di burro.

Il risotto è pronto. Buon appetito!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *