due-fratelli-vittime-di-una-distrazione-tornando-a-casa,-di-notte.-il-piu-giovane-muore

Due fratelli vittime di una distrazione tornando a casa, di notte. Il più giovane muore

Tragedia a Villagrazia in provincia di Palermo dove un’automobile è arsa in un tremendo rogo dopo un incidente: a bordo del mezzo c’erano dei minorenni.

Palermo rogo 16 luglio 2021 leggilo.org
Getty Images/Milos Bicanski/archivio

Un altro tremendo incidente stradale avvenuto a Villagrazia di Carini in provincia di Palermo si è concluso addirittura con un rogo, scoppiato a causa dello scontro che ha coinvolto proprio la vettura incidentata E’ successo nella notte del 14 luglio quando una Lancia Y con a bordo due fratelli – uno dei quali dell’età di appena 16 anni – stava procedendo lungo la strada che connette la provincia con il resto dei comuni nelle vicinanze. Un viaggio notturno per tornare a casa che si è trasformato in tragedia all’altezza di Bivio Foresta dove qualcosa è andato storto.

Il conducente del mezzo infatti avrebbe perso il controllo per ragioni ancora da accertare lungo la strada che attraversa la provincia di Palermo, dando vita al rogo della vettura: l’auto, sbandando vistosamente, ha centrato in pieno un muro e subito le fiamme sono divampate nella vettura forse a causa di una fuoriuscita di benzina. L’intervento del 118 è stato rapido ma non abbastanza per salvare uno dei due fratelli, il 16enne che è morto tra le fiamme. L’arrivo dei paramedici è quantomeno servito al guidatore della vettura, trasportato immediatamente in ospedale con lesioni ed ustioni che – secondo i medici – hanno reso le sue condizioni molto gravi. Il ragazzo è ricoverato in ospedale al Villa Sofia di Palermo con la speranza che riesca a sopravvivere alle gravi lesioni. Non è il primo incidente fatale avvenuto nella provincia sicula quest’anno: alcuni mesi fa, il traffico e un ritardo nei soccorsi erano costati la vita a due giovani ragazze proprio nella città siciliana.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *