e’-ancora-festa-per-la-nazionale:-domani-su-rai-1-sogno-azzurro-la-strada-per-wembley

E’ ancora festa per la nazionale: domani su Rai 1 Sogno Azzurro-La strada per Wembley

Abbiamo ancora in mente le immagini arrivate domenica sera da Londra, con le parate di Donnarumma, i gol realizzati dai nostri azzurri e quella coppa alzata al cielo. Una festa iniziata l’11 luglio che non è ancora finita per i campioni d’Europa. E la Rai continua a regalare momenti da non dimenticare al suo pubblico. A pochissimi giorni dalla finale di Euro 2020 arriva il film inedito che racconta, attraverso immagini mai viste, come l’Italia è diventata Campione D’Europa: è “Sogno Azzurro, la strada per Wembley”, un progetto della Direzione Sviluppo Nuovi Formati, che andrà in onda giovedì 15 luglio alle 20.30 su Rai1. Un docu-film che ripercorre la cavalcata vittoriosa degli Azzurri di Mancini, dalla partita d’esordio fino alla finale contro l’Inghilterra.

Il film inedito non ci mostrerà solo i momenti magici vissuti dai nostri ragazzi ma anche tutto quello che c’è stato prima. “Sogno Azzurro, la strada per Wembley – dice Pierluigi Colantoni, Direttore Sviluppo Nuovi Formati Rai – è il completamento di un progetto iniziato un anno fa insieme alla Figc, per raccontare l’avvicinamento della Nazionale agli Europei attraverso le 4 puntate di Sogno Azzurro, andate in onda nei giorni immediatamente precedenti all’Europeo, portando in una delle fasce orarie più importanti della prima rete generalista il nuovo linguaggio televisivo della docu-serie.” 

Sogno Azzurro-La strada per Wembley domani sera su Rai 1: le anticipazioni

Una troupe ha vissuto per un mese insieme agli Azzurri, per portare gli spettatori dentro la vita dei calciatori e di tutti i componenti dello staff, tra allenamenti, partite, viaggi e festeggiamenti. Un’avventura raccontata attraverso le voci dei protagonisti, che hanno confidato alle telecamere sogni, gioie, dolori e speranze.

L’appuntamento quindi è per domani alle 20,35 su Rai 1. Il film dedicato alla nazionale durerà circa un’ora e prenderà il posto di Techetechetè. A seguire poi come da programmazione, le repliche di Doc-Nelle tue mani.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *