e-la-perla-nera-del-mediterraneo-e-si-trova-proprio-in-italia

È la perla nera del Mediterraneo e si trova proprio in Italia

Conosci l’isola definita la perla nera del Mediterraneo? È un vero spettacolo e si trova proprio in Italia

Linosa è l’isola della Sicilia parte delle Pelagie e appartiene di fatto a Lampedusa. Un luogo di origine vulcanica molto famoso per le sue spiagge ma anche per la natura. Si estende per circa cinque chilometri e conta ben pochi abitanti eppure è molto conosciuta.

Linosa
Linosa (Adobe Stock)

Posizionata tra l’Italia e la Tunisia la sua storia è molto particolare in quanto è sorta da una placca africana. A differenza di Lampedusa i fondali in questa zona sono molto profondi e frastagliati e proprio per la sua origine e per le sue particolarità che derivano da sabbie scure e mare agitato è denominata la perla nera.

La perla nera del Mediterraneo

Per l’isola la maggiore attrazione è costituita comunque dal mare e chiaramente dalle spiagge. Le acque sono cristalline e ci sono molte piscine naturali che sono particolarmente suggestive. Linosa è parte della Riserva naturale di Linosa e Lampione e insieme a Lampedusa fa parte dell’Area Marina protetta delle Isole Pelagie.

In questa zona infatti si trovano molte specie della macchia mediterranea e una fauna variegata di specie che addirittura sono visibili sono in questo punto della terra. Addirittura vanta la colonia di berta maggiore più importante e grande d’Europa. Si tratta di un particolare uccello che vive praticamente in mare. Ci sono comunque tantissime specie differenti come la Caretta, una tartaruga marina che è possibile ammirare da vicino. Durante l’anno queste depositano le uova e poi si schiudono e si vedono tantissimi piccolini gettarsi in mare aperto, un’esperienza suggestiva e magica.

Quest’isola è perfetta anche per coloro che amano la natura perché il centro abitato è piccolo e si trova vicino al porto, il restante è tutto selvaggio. Ci sono anche i Faraglioni, rocce scure di origine vulcanica che si notano immediatamente. I monti più importanti sono tre e sono le vette dell’Isola ovvero Vulcano, Rosso e Nero. Questi tre monti si stagliano letteralmente sul cielo azzurro.

Monte nero Linosa
Monte nero Linosa (Adobe Stock)

Tra le spiagge da visitare assolutamente ci sono quella di Mannarazza, di Calcarella e di Cala Pozzalana di Levante. Ideale anche organizzare delle gite in barca per ammirare la costa e soprattutto per godere del colore dell’acqua che cambia e degli animali che vivono l’ambiente in modo così naturale. È anche possibile fare immersioni per vedere da vicino la flora e la fauna locale e i meravigliosi fondali.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

+ 80 = 83