e'-morto-pele:-il-calcio-piange-il-piu-grande-calciatore-di-tutti-i-tempi

E' morto Pelè: il calcio piange il più grande calciatore di tutti i tempi

E’ stato il più grande calciatore di tutti i tempi insieme a Diego Armando Maradona. Dopo un anno dalla scomparsa del Pibe de oro, il calcio ha perso un altro pezzo di storia.

pelè morto
Pelè (getty images)

Edson Arantes do Nascimento meglio conosciuto come Pelè, è scomparso all’età di 82 anni.

E’ stato il più grande calciatore della storia, ha vinto diversi riconoscimenti importanti come Pallone d’oro del secolo”, ”Pallone d’oro onorario” votato da tutti i vincitori del trofeo e “Calciatore del secolo per la FIFA”.

La sua carriera calcistica è stata legata principalmente al Santos, squadra nella quale ha conquistato dieci volte il campionato paulista, due edizioni di Copa Libertadores, due Coppe intercontinentali e una Supercoppa dei Campioni.

E’ stato, inoltre, l’unico calciatore della storia ad aver vinto tre edizioni del campionato mondiale di calcio.

Disputò 92 partite con la maglia carioca e realizzò 77 gol diventando il miglior cannoniere della Nazionale brasiliana di sempre con una media 0,837 gol a partita.

Pelè era anche soprannominato ‘‘La perla nera” oppure ”O Rey” per le sue abilità calcistiche .

Le condizioni di salute e la morte

pelè morto
Pelè (getty images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ——–> Tragico incidente stradale: campione olimpico muore tornando a casa dall’allenamento

Il tumore aveva colpito Pelè e non gli ha lasciato scampo. Il fuoriclasse brasiliano è stato aggredito da un tumore al colon e non sono bastati né operazione, né chemioterapia.

Pelé si era sottoposto ad un intervento chirurgico per rimuovere il tumore al colon a settembre del 2021 e aveva trascorso il mese successivo in ospedale. Successivamente ha proseguito le sue cure in casa ma rimanendo sotto osservazione e facendo avanti e indietro presso la struttura ospedaliera che lo seguiva.

Dal Sudamerica, negli ultimi giorni erano arrivate notizie preoccupanti sulle sue condizioni di salute che si erano aggravate.

Le metastasi del tumore al colon si erano propagate fino al fegato, all’intestino arrivando perfino a un polmone.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ——–> Terribile incidente stradale: morto giovane calciatore

pelè morto
Pelè (getty images)

Il calcio perde personaggio iconico, dopo la morte di Diego Armando Maradona nel novembre del 2020, i tifosi e gli appassionati dello sport più bello del mondo devono dire addio ad un altro pezzo di storia.

Related Posts