el-presidente,-ricetta-del-cocktail-cubano-in-coppetta

El Presidente, ricetta del cocktail cubano in coppetta

El Presidente, il cocktail nato a Cuba nei primi anni del 1900 gioca tutto su note amaricanti: il rum, il liquore all’arancia amara e altri ingredienti preziosissimi, che v’invitiamo a procurarvi per prepararlo anche a casa.

El Presidente un drink in coppetta

Il cocktail El Presidente rappresenta una di quelle combinazioni alcoliche che ognuno di voi può manipolare a suo piacimento, attraverso una richiesta diretta al bartender oppure attraverso un’azione diretta, proveniente niente meno che dalle vostre doti di bartender amatoriali.

Mesi e mesi di home bartending infatti non vietano certo ai cocktail lover di preparare un buon drink anche all’interno del proprio salotto. La miscela originaria di Cuba regge su un poligono di ingredienti che gli danno una buona corposità alcolica e un gusto complessivamente amaricante.

Cosa sappiamo della storia del cocktail El Presidente?

Di certo che El Presidente è dedicato al presidente Mario García Menocal che ha governato Cuba tra il 1913 e il 1921. Il cocktail è infatti nato intorno agli anni ‘20 del 1900, apprezzatissimo soprattutto dagli americani che trascorrevano piacevoli soggiorni a Cuba –soprattutto quando in America dilagò il Proibizionismo.

Il drink fu uno dei cadeau più belli della permanenza degli americani a Cuba. Finite le restrizioni riguardanti la circolazione e il consumo di alcol nel loro Paese, gli americani importarono il cocktail El Presidente che, nel corso del tempo, ha subito diverse modifiche legate all’estro dei bartender e anche in base alle richieste degli avventori.

Tante versioni dello stesso drink

Chi preferisce un cocktail più corposo, preferirà senz’altro un rum bianco aromatizzato o uno leggermente invecchiato. Chi non è un patito del vermouth, potrà annoverare, nella lista degli ingredienti un vermouth semisecco.

Il cocktail El Presidente permette dunque di spaziare, per lo meno a livello gustativo. Riguardo all’impatto estetico non si discute: la miscela, ambata, si serve obbligatoriamente in coppetta.

Una chicca per voi: pare esistano due versioni famosissime del cocktail. Una prevede l’utilizzo di vermouth dry (al posto del vermouth bianco) e assenza di granatina. L’altra versione del drink, invece, elimina il liquore all’arancia.

Ecco come preparare a casa il cocktail originario di Cuba, El Presidente

ricetta-cocktail-El-Presidente-Coqtail-Milano

Ingredienti

  • 50 ml rum
  • 20 ml vermouth bianco
  • 10 ml liquore all’arancia
  • 10 ml granatina
  • 1 dash di Angostura bitters

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in un mixing glass colmo di cubetti di ghiaccio e miscelare con l’aiuto di un bar spoon. Filtrare la miscela in una coppetta precedentemente raffreddata.

Garnish

Completare con un twist di arancia

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *