eman-rus,-chi-e-il-misterioso-olbiese-re-dei-fotomantaggi

Eman Rus, chi è il misterioso olbiese re dei fotomantaggi

Harry e Megan nello studio di Barbara D’Urso, Orietta Berti con i baffetti alla Hitler dopo avere confuso i Maneskin con i naziskin, Draghi in versione drag vestito come Achille Lauro, la mitica copertina di Sorrisi di Sanremo con gli intrusi Bernie Sanders, Giuseppe Conte, Morgan e la regina Elisabetta nascosti in mezzo ai cantanti in gara, Salvini con le tette e Morandi sempre in coppia con la top model Emily Ratajkowski. Sono solo alcuni degli ultimi fotomontaggi firmati Eman Rus, un profilo Instagram da 102mila follower. Di lui si sa poco, se non che ha 29 anni, è di Olbia e vive a Firenze, dove fa il grafico e il project manager. Niente di più. Ma nei giorni scorsi Eman Rus ha lanciato un sondaggio sul social per capire se i suoi follower vogliono sapere chi si nasconde dietro il suo pseudonimo. Ha prevalso il sì. E così è scattata una corsa a rivendicare l’identità del fustigatore dei vip da oltre 100mila follower. Un gioco che ha coinvolto Salmo, Michelle Hunziker, Nicola Savino, Costantino Della Gherardesca, Alessandro Roja, Gue Pequeno, Rudy Zerbi, Fabio Rovazzi e tanti altri personaggi noti e meno noti. Ma – nel video realizzato insieme al videomaker e digital artist Fabrizio Bruno – ognuno di loro smentiva l’altro perché “sono io Eman Rus”.

Delle vere e proprie opere d’arte, che non si limitano allo scherzo e alla risata, ma sono contenuti resi con una precisione analitica tale da sembrare di un realismo eccezionale. “Ho imparato da autodidatta – racconta Eman Rus – . Ho comprato per caso una tavoletta grafica, per mio intrattenimento personale, e i miei amici hanno iniziato a chiedermi di photoshopparli accanto a personaggi famosi e protagonisti del cinema.

Io mi divertivo, e loro erano contenti. Poi la mia ex coinquilina mi ha dato lo spunto di diffondere sul Web quello che creavo, e così è nata Florence Fantasy.”

Oltre a gestire la pagina olbiese infatti, Eman si occupa anche di quella di Firenze, ed è da poco approdato anche a Milano. “Il progetto futuro è appunto quello di portare lo stesso concetto di Olbia e Firenze in giro per le principali città italiane. Ovviamente mi farò aiutare da amici e conoscenti, che possano fare delle foto al posto mio e tenermi informato su ciò che accade.” – spiega il giovane.

Sul perchè non voglia svelare la sua identità, Eman non ha dubbi: “A me non interessa la vana gloria. Mi basta far sorridere con i lavori che faccio, e anche io mi diverto così, senza chiedere altro. Mi piace vedere il riscontro positivo degli olbiesi sotto le mie foto, e mi basta questo.

Vuole mantenere l’anonimato, ma ormai è un fenomeno del Web in miniatura. Con la sua ironia pungente colpisce ogni aspetto della città di Olbia. È sempre sul pezzo sulla cronaca e gli eventi della città, arricchendoli con un click di celebrità e storici personaggi del cinema.

La descrizione non può che corrispondere a Eman Russ, il giovane 26enne ideatore della pagina Facebook e Instagram Olbia Fantasy, che ormai spopola tra gli olbiesi.

Diviso tra Firenze – città in cui lavora – e Olbia – dove è nato e cresciuto -, il maestro del Photoshop olbiese rimane sempre aggiornato sugli avvenimenti in città, per poi ironizzarci sopra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *