enrico-montesano-alle-prove-di-ballando-con-la-maglia-della-decima-mas.-lucarelli-denuncia:-bufera-social

Enrico Montesano alle prove di Ballando con la maglia della Decima Mas. Lucarelli denuncia: bufera social

E’ bufera sui social dopo che Selvaggia Lucarelli ha mostrato on line le foto di Enrico Montesano con la maglia della Decima Mas

bufera social montesano

Enrico Montesano sul palco di Ballando con le stelle non ci sarebbe mai dovuto salire. Lo abbiamo detto ancora prima che il programma iniziasse e lo abbiamo ribadito anche dopo averlo visto ballare. Come show man, nulla da dire, le sue esibizioni sono state eccellenti. Ma non si può e non si deve dimenticare quello che in due anni e mezzo di pandemia Montesano ha detto e fatto. La memoria corta fa male. E pazienza se Milly Carlucci ha spostato l’attenzione sul personaggio e sull’artista e non sulle idee della persona. Se lei ha preferito dividere le due cose, noi non lo abbiamo mai fatto. Non ci stupisce quindi che oggi, Selvaggia Lucarelli, abbia fatto notare qualcosa che anche a chi fa i montaggi in Rai era sfuggita ( tanto che per molte persone che stanno commentando la cosa sui social, non si tratterebbe di una distrazione ma di una cosa voluta). Montesano, lo stesso che diceva che le sacche dei donatori di sangue vaccinati non venivano usate perchè non coagulavano, lo stesso che ha parlato per due anni di teorie complottistiche, che diceva  “quando sarà chiaro cosa c’è dentro il vaccino e le sue reazioni, se consigliato, lo farò. Per me vale il principio di precauzione. Poi, se per preconcetto o fazione politica, qualcuno vuole travisarmi, faccia pure. D’altra parte abbiamo seguito le direttive dell’Oms che si sono poi rivelate fallaci”. Montesano, multato perchè non indossava la mascherina, nonostante l’obbligo. La persona e il personaggio, purtroppo, non si dividono e quello che sta succedendo in queste ore, ne è la dimostrazione. Il video infatti, mostra Enrico Montesano con una maglia alquanto emblematica nella sala prove di Ballando con le stelle. L’attore si è presentato alle prove dello show con una maglietta nera della Decima Mas, il reparto dei mezzi d’assalto della Marina italiana (l’acronimo viene dal motto dannunziano «memento audere semper»).

Il tweet di Selvaggia Lucarelli su Montesano

«Dalle immagini di ieri — scrive Lucarelli — vedo Montesano fare le prove di “Ballando” con la maglietta della Decima Mas che, se a qualcuno sfugge, è una formazione militare che ha combattuto accanto ai nazisti contro i partigiani, nonché simbolo del neofascismo». Il tweet, quello della Lucarelli, ripreso da molti giornalisti che si occupano di tv e non solo. Giuseppe Candela ad esempio, conosciuto per i suoi scoop per Dagospia e per le sue analisi sui programmi televisivi, fa notare che Enrico Montesano andrebbe squalificato subito, senza se e senza ma e che la Carlucci, dovrebbe fare insieme a tutto il programma, le sue scuse per quelle immagini mandate in onda nel sabato sera di Rai 1.

La Lucarelli ha anche risposto a chi le ha detto che avrebbe potuto sollevare la questione in diretta, invece che commentarla il giorno dopo sui social. Ha spiegato che non se ne era accorta, altrimenti lo avrebbe detto subito.

Tra le altre persone a commentare il tweet della Lucarelli, anche Fiorella Mannoia che ha scritto: “Ma si, ora va bene tutto, divise naziste scambiate per travestimenti di carnevale, saluti romani, commemorazioni fasciste, faccette nere, che vuoi che sia un nostalgico attore con una maglietta della 10ma Mas. Pure te che vai a guarda’.

E poi ci sono i dubbi del pubblico: “Operatori e registi che montano i servizi non si sono accorti di nulla? La signora Carlucci descritta da tutti come attenta e scrupolosa non si è accorta di nulla. La potente macchina della Rai e di Ballando non hanno notato nulla?“. E ancora: “Può non crederci ma ieri sera nel video delle prove, ho cercato sia di leggere che di individuare il logo sul petto; non ci sono riuscita perché è stato tutto abbastanza rapido e mi sono data della paranoica Ha fatto bene a rilanciare ma denunci anche l’accaduto agli autori“. Un altro utente scrive: “È una vergogna che questo revisionismo storico trovi ancora consensi e spazio mediatico. La XMas dovrebbe essere archiviata come una delle peggiori pagine della storia mentre c’è ancora chi la riceve con tutti gli onori accompagnata dal vessillo di Salò.” Il dibattito si infiamma sui social.

Related Posts