feng-shui,-tre-piccoli-rituali-per-accogliere-il-nuovo-anno

Feng Shui, tre piccoli rituali per accogliere il nuovo anno

Feng Shui, i rituali per l’anno nuovo. Spazzare aiuta a eliminare le energie negative.Monstera / Pexels

Spazzar via le energie negative

Potrà sembrare un po’ strano, e persino buffo, ma è uno dei rituali Feng Shui più tradizionali. L’azione di spazzare è un atto simbolico. Durante i rintocchi della mezzanotte, o durante l’ultimo minuto dell’anno, prendete la scopa e iniziate a spazzare tutta la casa, partendo dalla stanza più lontana e procedendo verso la porta d’ingresso.

È vero che la vostra casa è già pulita e ordinata, ma l’azione di spazzare significa che vi state liberando di tutto il passato, dei conflitti, dei litigi, delle energie negative e di tutti gli ostacoli che si sono presentati durante l’anno, e state facendo piazza pulita, e spazio a nuovi inizi e a tutta la fortuna che vi aspetta. Assicuratevi di finire e di portare tutto fuori di casa prima dell’ultimo rintocco raccogliete tutto e buttatelo nella spazzatura. In questo modo avrete eliminato tutto ciò che è negativo.

Feng Shui, i rituali per l’anno nuovo. Bruciare l’alloro porta fortuna e abbondanza in casa.Karolina Grabowska / Pexels

Bruciare le foglie di alloro

Questo rituale Feng Shui prevede di solito una variante più complessa che si fa a ogni inizio mese, ma in occasione della notte di Capodanno si può effettuare con una modalità più semplice con il solo alloro. Dal momento che questo rituale è un po’ più complesso, si può preparare tutto qualche minuto prima: basterà mettere in una ciotola di legno o di pietra alcune foglie di alloro secche, preferibilmente 7.

Sistematele bene e, allo scadere degli ultimi 5 minuti, bruciate le foglie. Se possibile, lasciate che il fumo delle foglie di alloro si diffonda in tutta la casa. Questo rituale Feng Shui serve anche e liberare la fortuna, ed seguendolo la sera di Capodanno farete entrare nella vostra dimora tutta l’energia e le vibrazioni positive. Avrete una casa piena di abbondanza e fortuna, pronta a iniziare un nuovo ciclo.

Articolo pubblicato su AD Messico, adattato da Paola Corazza.

Related Posts