formazione-gastronomica:-congusto-gourmet-institute-offre-40-borse-di-studio-per-chef-e-pasticceri

Formazione gastronomica: Congusto Gourmet Institute offre 40 borse di studio per chef e pasticceri

La più alta formazione gastronomica passa dalla scuola con sede a Milano. Che offre così un’ennesima occasione per seguire i suoi corsi professionali.

Studiare per diventare chef o pasticcere sarà più accessibile. Congusto Gourmet Institute, il primo Campus interamente dedicato alla formazione gastronomica a Milano mette a disposizione 40 le borse di studio per giovani che si iscriveranno ai corsi di alta formazione professionale.

Futuri protagonisti in cucina e pasticceria

Intanto la scuola ha aperto le iscrizioni per l’anno accademico 2021/2022. I futuri chef e pasticceri potranno frequentare da ottobre i percorsi formativi certificati Regione Lombardia, e che secondo lo standard EQF (European Qualification Framework) hanno validità in tutta Europa. La sessione di ottobre prevede la partenza di un corso per chef e un corso per pasticcere. Nel mese di novembre, invece, è prevista una novità. I corsi raddoppiano, ci saranno due corsi per chef e due corsi per pasticcere. Con la possibilità di frequenza nel week end, in modo da consentire anche a chi ha impegni lavorativi di poter frequentare la scuola.

Le borse di studio Congusto Gourmet Institute

Si tratta di due borse di studio per classe, che la scuola mette a disposizione per il prossimo quadrimestre. Destinatari i futuri allievi disposti a supportare i docenti nella gestione operativa dell’aula e nel monitoraggio delle lezioni. Dunque a svolgere incarichi di tutorship. In totale, le borse di studio assegnate durante l’intero anno accademico saranno 40, per un valore complessivo di 180.000 euro. E andranno a coprire fino al 50% della retta per un importo massimo di 4.500 euro l’una.

Chi può fare la domanda?

Per poter accedere alle borse di studio, secondo le linee guida del MIUR – Ministero dell’Università e della Ricerca – è prevista la presentazione della certificazione Isee. Il valore non deve essere superiore a 23.626,32 euro. Inoltre, tra gli altri requisiti richiesti, c’è il possesso del diploma di scuola secondaria superiore, ottime doti comunicative e relazionali. Importante anche allegare alla domanda una lettera di presentazione. Qui l’aspirante chef o pasticcere dovrà spiegare i motivi per cui desidera iscriversi al corso. Tra i titoli preferenziali c’è l’aver maturato esperienze nel settore food e della ristorazione.

Il metodo Congusto

Tra gli obiettivi primari dell’Istituto fondato dagli imprenditori Federico Lorefice e Daniel Stoico e diretto da Roberto Carcangiu, chef e consulente scientifico aziendale in tema di cucina e nutrizione, c’è quello di formare i futuri protagonisti del mondo della cucina e della pasticceria professionale. I corsi di pasticceria sono sotto la direzione del pastry chef Riccardo Magni, formatore, consulente e autore di libri di lunga esperienza.

Il percorso formativo prevede che gli allievi imparino a riconoscere e selezionare ingredienti di alta qualità, studiando le più aggiornate tecniche di cottura e preparazione di piatti salati e dolci e sviluppando una metodologia concreta per apportare soluzioni creative e innovative in cucina.

Tutti gli insegnamenti prevedono una particolare attenzione ai temi legati all’innovazione e alla sostenibilità economica, in modo da consentire ai futuri professionisti di affrontare il mondo del lavoro con la giusta impostazione, non prima di aver frequentato uno stage in realtà di altissimo livello. Congusto vanta partnership con il ristorante panoramico Ceresio 7, il ristorante due stelle Michelin Seta, il resort L’Albereta in Franciacorta di Gualtiero Marchesi, la pasticceria di Ernst Knam, la pasticceria di Carlo Cracco diretta dal pastry chef Marco Pedron o la storica pasticceria Marchesi 1824.

Terminato il periodo di formazione agli studenti viene offerto un servizio di consulenza e orientamento professionale.

Congusto Gourmet Institute borse di studio allievi

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *