furti-in-quartiere-po,-
residenti-preoccupati

Furti in quartiere Po, residenti preoccupati

La preoccupazione serpeggia tra i residenti del quartiere Po, a causa di una serie di furti che stanno colpendo appartamenti e villette della zona, in particolare nelle vie che si trovano nei pressi della chiesa.

Il modus operandi è simile: i ladri approfittano dell’assenza dei padroni di casa, in alcune situazioni a causa di motivi sanitari e ricoveri, mentre in altri casi agiscono in pieno giorno, mentre i residenti sono fuori per lavoro. Negli ultimi due mesi sono almeno quattro i colpi messi a segno, tra via Lago Gerundo e via Paolucci de Calboli. Potrebbe quindi trattarsi di una banda.

A questo proposito le forze dell’ordine ricordano quanto sia fondamentale stare sempre molto attenti alla sicurezza della casa, in quanto i malviventi tendono ad agire in abitazioni momentaneamente disabitate e prive di sistemi di protezione.

Ci sono piccoli accorgimenti che bisogna tenere presenti, come chiudere sempre portoni e cancelli, evitare di aprire se non si conosce chi ha suonato, installare sistemi anti-intrusione collegati con i numeri di emergenza, come il 112, nonché videocamere controllabili anche a distanza con il cellulare.

Importante anche evitare di far sapere quando si è lontano da casa, soprattutto attraverso i social, abitudine invece oggi molto comune. Per chi abita in una casa indipendente o a un piano basso, il consiglio è di installare grate o imposte, in modo da rendere l’abitazione meno accessibile.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *