“gf-vip”,-non-si-placano-gli-attacchi-contro-nikita.-e-il-suo-staff-procede-per-vie-legali

“GF Vip”, non si placano gli attacchi contro Nikita. E il suo staff procede per vie legali

Nella Casa del Grande Fratello Vip l’atmosfera si fa sempre più tesa e a farne le spese pare sia Nikita Pelizon. L’inquilina del loft di Cinecittà continua a essere presa di mira da alcuni dei suoi compagni, con comportamenti che sono sfociati nelle ultime settimane in offese e umiliazioni. Si tratterebbe di un atteggiamento diffamatorio secondo le persone vicine alla gieffina.

Il team della Pelizon aveva già svelato di aver cercato di chiedere aiuto alla produzione del reality show, senza però alcun risultato, tanto da aver annunciato su Instagram di aver agito per vie legali.

Nikita Pelizon, il suo staff prende provvedimenti: l’annuncio su Instagram

Nelle ultime settimane la frattura tra Nikita Pelizon e Luca Onestini è diventata sempre più evidente. L’iniziale simpatia tra i due coinquilini si è presto trasformata in un sentimento a senso unico da parte della modella triestina, che ha portato a un distacco sempre più evidente all’interno della Casa.

A complicare la situazione anche le dinamiche tra alcuni dei concorrenti, che si sono schierati dalla parte del romagnolo, perpetuando gesti sempre più offensivi nei confronti della Pelizon. Questi comportamenti “diffamatori” di alcuni degli inquilini del loft di Cinecittà sono stati notati sia dai fan del programma che dallo staff della stessa Nikita, che già nelle scorse settimane aveva svelato di aver chiesto aiuto alla produzione, senza alcun risultato.

Il team della Pelizon adesso ha deciso di agire legalmente, come ha fatto sapere su Instagram: “Vi informo che, anche grazie alle vostre segnalazioni e proteste, l’avvocato di Nikita ha inoltrato oggi alla Produzione una ferma comunicazione di protesta per il diffamatorio trattamento riservato a Nikita da alcuni concorrenti. Vi informerò sui relativi sviluppi, Giulia”.

GF Vip, le offese a Nikita Pelizon

I giorni di festa per Nikita Pelizon tutto sono stati fuorché sereni: nell’ultima settimana il clima nella Casa più spiata d’Italia si è fatto sempre più teso, complici le liti e le frasi infelici pronunciate da alcuni vipponi. A scatenare l’ira dei fan della modella le esternazioni di Sarah Altobello e di Oriana Marzoli, che non hanno avuto parole gentili per la coinquilina negli ultimi giorni.

A complicare la vicenda anche il comportamento di Giaele De Donà, che alla Marzoli ha confessato di essersi seduta sulle gambe di Onestini proprio per scatenare una reazione di gelosia di Nikita. Il suo staff era già intervenuto sulla questione, spiegando sui social di aver chiesto un confronto con la produzione.

Abbiamo chiesto aiuto tante volte e non siamo stati ascoltati – ha scritto il team della modella -, abbiamo chiesto moltissime volte di poter parlare con lei, qualsiasi altra forma di sorpresa risulta essere inutile, si sta scrivendo una pagina pessima di tv e va affrontato l’argomento. Visti i tentativi inutili di dialogo, e la gravissima situazione che si è creata, tale da ledere l’immagine e la reputazione di Nikita, saremo costretti a prendere ogni più opportuna iniziativa, non ultima quella giudiziaria”.

E così è stato: adesso resta da capire come agirà la produzione del GF Vip di fronte a questa azione legale e cosa accadrà tra le mura del loft di Cinecittà, e se la vicenda contribuirà a far sentire ancora più esclusa e isolata Nikita.

Related Posts