gioielli-in-perle:-i-trend-piu-attuali

Gioielli in perle: i trend più attuali

Pubblicato da Redazione MyLuxury Giovedì 6 maggio 2021

Gioielli in perle: i trend più attuali
Foto Genisi Perle

Le perle sono tra le materie prime di gioielleria più apprezzate. La loro rarità le rende preziose e speciali: ogni perla è diversa dall’altra, perché è la natura a crearle, e non una standardizzazione meccanica.

Il 2020, in gioielleria, è stato l’anno delle perle: online le vendite sono schizzate di quasi il 200% rispetto all’anno passato, specialmente in fatto di bracciali e orecchini.

Non solo grandi classici, con oro giallo, doppi e tripli fili e design classici: l’innovazione la fa da padrone, e una delle espressioni migliori di questa innovazione in Italia probabilmente è Genisi perle.

Vediamo insieme alcuni trend in fatto di perle che verranno con noi nei prossimi anni!

Perle barocche

Le perle naturali e coltivate più classiche sono di forma rotonda, perché l’ostrica sa accumulare con regolarità gli strati di carbonato di calcio sull’impurità che si infila tra le sue valve (o che viene inserita dall’uomo per la coltivazione).

Le perle barocche sono solamente coltivate, e la loro forma è irregolare. Si utilizza un pezzetto di plastica della forma desiderata, che l’ostrica ricopre rispettandone la geometria. L’effetto finale è quello di un prodotto irregolare, spontaneo: “barocco”, appunto, come dice il nome stesso.

La forma irregolare e vistosa rende la perla decisamente meno classica e tradizionale, ma può soddisfare i gusti più moderni e sperimentali in fatto di gioielli.

Layering

Abbandoniamo il preconcetto che le perle si indossino da sole! La vera innovazione è la stratificazione, o layering, per dirla all’inglese.

Si possono indossare, ad esempio, più collane sovrapposte: un filo semplice, una catena più vistosa, un pendente e un giro di perle, tutto allo stesso tempo.

Lo stesso vale per gli orecchini, per chi ha più di un foro al lobo: la sovrapposizione di elementi crea giochi di volumi, finiture, texture e colori decisamente moderni e adatti anche alle giovanissime.

Colore, colore, colore!

Le perle classiche sono di solito bianche o leggermente opalescenti. La natura -e un piccolo aiuto dell’uomo- può produrre però anche perle nere, rosa, verdi, bluastre, gialle: tutte combinazioni cromatiche decisamente inedite e che possono arricchire anche l’outfit più classico e semplice, senza rinunciare ad un tocco di personalità ed originalità adatto ai caratteri più spigliati e sicuri.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *