giulia-salemi,-cosa-e-successo-dopo-lo-scherzo-de-le-iene:-‘curnut-e-mazziat’.-cosa-svela-pierpaolo

Giulia Salemi, cosa è successo dopo lo scherzo de Le Iene: ‘Curnut e mazziat’. Cosa svela Pierpaolo

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli ai ferri corti? Lui commenta: “Curnut e mazziat”, tutta colpa de Le Iene

Giulia Salemi ha tirato un bruttissimo scherzo a Pierpaolo Pretelli, con la complicità de Le Iene: talmente è stata brava a recitare la sua parte che il fidanzato era pronto a lasciarla su due piedi.

Giulia Salemi la fa pagare a Pretelli, lo scherzo de Le Iene

Gli attimi immediatamente successivi allo scherzo sono stati tremendi per l’ex velino dopo essere venuto a conoscenza dei comportamenti ‘libertini’ della sua Giulia, di cui è molto geloso.

io la reazione di pierpaolo che alle 11 di sera scappa dalla casa della salemi con la sua valigia mentre vaga per le vie di milano senza una meta dopo che ha scoperto che è stato tradito con akash (ipotizzo che lo scherzo tratti di questo) un po’ così: #PRELEMI pic.twitter.com/9bxdxBpZJj

— raven&richelle ♡ fan account (@JUSTLlKELOU) April 28, 2021

E infatti, una serie di IG Stories mostrano l’ex concorrente del GF VIP con il trolley fatto e intento ad allontanarsi da lei per schiarirsi le idee.

Leggi anche: >> ‘Mi sono lasciata con Pierpaolo’, lo scherzo di Giulia Salemi a Pretelli: complici Le Iene

Per fortuna che Niccolò De Devitiis è intervenuto tempestivamente recuperando in extremis il rapporto tra i Prelemi ed evitando crisi sentimentali irrecuperabili.

Nonostante abbia avuto il tempo di metabolizzare l’accaduto e smaltire la rabbia per lo scherzo, Pierpaolo Pretelli si è comunque reso protagonista di un video in cui commentava le ‘gesta’ della fidanzata palesando la sua ben nota gelosia verso l’influencer.

Su Instagram, infatti, ha postato un breve filmato della Salemi che ironizza dicendogli: “Ritieniti fortunato” e lui, con aria dimessa, che commenta “Curnut e mazziat”.

Foto: gentile concessione Endemol Shine Italy

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *