gli-alberi-di-natale-piu-strani-e-particolari-al-mondo:-dovete-vederli-assolutamente

Gli alberi di Natale più strani e particolari al mondo: dovete vederli assolutamente

Non è Natale senza albero, tuttavia non ci sono solo sfavillanti abeti decorati con lucine e palline colorate ma anche alberi molto bizzarri e particolari. Scopriamo dove si trovano quelli più particolari al mondo.

Alberi che lasciano senza parole i visitatori e che quindi dovete vedere assolutamente durante il vostro viaggio. In questo periodo dell’anno le città sono illuminate e ci sono tanti mercatini di Natale in giro ma è l’albero il vero simbolo.

Albero di Natale
Albero di Natale (Foto Canva)

Oltre quelli più famosi come l’albero di New York che ha una festa dedicata per l’accensione delle luci oppure quello di Roma che è un vero punto fermo nella tradizione italiana, ce ne sono altri meno “famosi” ma sicuramente più unici che rari.

Gli alberi di Natale più strani

Il primo di questa classifica non può che essere l’albero di Natale più grande del mondo, proprio in Italia, a Gubbio. Questo viene realizzato sul Monte Ingino ed è veramente incredibile in termini di numeri: 8.5 km di cavi, 650 metri di altezza e 350 metri di larghezza alla base, 700 luci. Un vero primato per l’Italia e per il mondo.

Invece l’albero di Natale più alto, si trova sempre in Europa, ma questa volta siamo nella spettacolare Lisbona, in Portogallo. Nella piazza più importante della città, Praça do Comércio, viene eretto un albero di 75 metri di ben 280 tonnellate, al punto che occorrono due mesi solo per montarlo e oltre 300 persone al lavoro.

Albero di Natale Lisbona
Albero di Natale Lisbona (Foto Canva)

Se volete vedere l’albero più grande del mondo alternativo allora dovete andare a Murano dove un artista italiano lo realizza completamente in vetro. Ovviamente siamo in una delle città più iconiche per la lavorazione di questo materiale. L’albero è stato creato per la prima volta nel 2006 e successivamente esposto grazie al genio creativo di Simone Cenedese. Il più costoso del mondo? Ovviamente non poteva che essere negli Emirati Arabi, ad Abu Dhabi dove viene realizzato un albero da 11 milioni di dollari: 13 metri, 200 pietre preziose, gioielli di ogni genere appesi insieme alle classiche palline. Questo viene creato nell’Emirates Palace Hotel che ovviamente è un luogo extra lusso.

L’albero di Natale più bello del mondo e forse anche il più iconico è senza dubbio quello di New York, la tradizione occidentale per eccellenza, con tanto di accensione di luci collettiva e una stella in cima firmata Swarovski. Invece l’albero più piccolo del mondo viene realizzato in Germania, è alto 14 mm ed è veramente unico. Tutto funziona alla perfezione, dalle luci alle palline, e c’è anche una slitta con Santa Claus, praticamente è più piccolo di una moneta da un euro. L’albero più ecologico invece si trova sempre in Italia e viene realizzato con le balle di fieno, siamo a Villa Reale a Monza e questa idea molto particolare sicuramente è super apprezzata per il suo messaggio importante soprattutto oggi.

Questi alberi di Natale sono straordinari e imperdibili, sono il simbolo di un periodo dell’anno che accomuna popoli e città differenti, ovviamente questi alberi in molti casi sono fuori dall’idea classica ma sono particolari e questo sicuramente li rende indimenticabili.

Related Posts