global-internet-of-things:-la-connessione-di-verizon-business

Global Internet of Things: la connessione di Verizon Business

Verizon Business lancia la Global Internet of Things, la copertura globale che consente alle organizzazioni di gestire i dispositivi IoT tramite la piattaforma ThingSpace.

Global Internet of Things

Adesso le aziende potranno beneficiare della connessione Global Internet of Things di Verizon Business per le risorse mobile in 170 paesi del mondo, con opzioni di roaming permanente in Nord America ed Europa occidentale, il tutto utilizzando un’unica SIM. Questa copertura globale consente alle organizzazioni di gestire una vasta gamma di dispositivi IoT, inclusi asset tracker, gateway industriali e sensori tramite ThingSpace, la piattaforma IoT self-service di Verizon.

L’implementazione della connessione Global Internet of Things, più veloce, più sicura e più conveniente sta aprendo la strada all’enorme crescita dei dispositivi IoT. Gli analisti di IDC stimano che, entro il 2025, ogni minuto si connetteranno alla rete oltre 150.000 dispositivi IoT.

L’Internet of Things sta cambiando il modo in cui le aziende monitorano i dispositivi e sta aumentando il valore aziendale strategico dei dati raccolti“, ha affermato Tami Erwin, CEO di Verizon Business. “Il numero di dispositivi IoT sta crescendo in modo esponenziale e le organizzazioni preferiscono allearsi con un partner tecnologico di fiducia in grado di offrire loro le competenze tecniche e la scalabilità geografica di cui hanno bisogno. La Global Internet of Things è il risultato degli anni di esperienza maturati da Verizon e si basano sulla piattaforma leader di settore ThingSpace e si trasformeranno in connessioni Massive IoT abilitate allo standard 5G

La connessione per dispositivi IoT di Verizon opera tramite un ecosistema di partner ed è disponibile a livello globale per le multinazionali statunitensi per connessione fissa o mobile. Le organizzazioni possono implementare dispositivi con roaming sempre attivo in Canada, Regno Unito e in più di 10 paesi europei.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *