i-10-migliori-brucia-grassi-naturali

I 10 migliori brucia grassi naturali

Ecco la domanda dalle mille risposte: qual è il modo migliore per dimagrire? Ogni giorno migliaia di persone cercano nuovi metodi per perdere peso e normalmente si imbattono in diete piene di regole e divieti. Ma questa è davvero l’unica strada? Se non vuoi trovarti alle prese con un regime alimentare ferreo, troverai interessante la nostra lista di alimenti che stimolano il metabolismo. Scopri i 10 migliori brucia grassi!

Definizione di cibi brucia grassi

Prima di scoprire quali sono i cibi brucia grassi, vediamo quali criteri devono soddisfare per essere definiti come tali. Si tratta di alimenti naturali contenenti sostanze che, come è stato scientificamente provato, stimolano il metabolismo dei lipidi e favoriscono così il dimagrimento.

In breve: i cibi brucia grassi selezionati non sono adatti solo per chi vuole mettersi in forma. Grazie ai loro preziosi nutrienti, sono ideali per tutti coloro che praticano sport nella vita di tutti i giorni.

Quali sono i migliori brucia grassi?

Per riuscire a perdere peso, il corpo ha bisogno di un deficit calorico. Ciò significa che durante il giorno è necessario bruciare più calorie di quelle assunte.

Invece di seguire una dieta rigida, hai la possibilità di integrare nella tua alimentazione quotidiana i cibi che stimolano il metabolismo. Quali sono i migliori brucia grassi? Scopriamoli!

1. Ricchi di vitamina C, gli agrumi sono ottimi per rafforzare le difese immunitarie. Soprattutto i limoni sono dei veri brucia grassi. Perché? La vitamina C contenuta non aiuta solo a combattere il raffreddore, ma favorisce anche una maggiore produzione della noradrenalina, un ormone che stimola il metabolismo dei lipidi.

Fette di limone e ghiaccio
©MarkSwallow

Lo sapevi che oltre al succo puoi utilizzare anche la scorza dei limoni per arricchire le tue ricette? Scegli la varietà biologica e assicurati di lavarli bene prima di utilizzarli in cucina.

2. Rimanendo in tema di agrumi, il pompelmo è il brucia grassi numero uno. Pensi che abbia un sapore troppo aspro? Certo, ma sono proprio le sostanze amare di questo frutto che impediscono di accumulare il grasso assunto con l’alimentazione. Nonostante ciò, naturalmente il consumo del pompelmo non è il via libera per mangiare cibi calorici a volontà. Per trarre il massimo beneficio da questo agrume, mangiane uno a fine pasto.

succo di pompelmo

Sei in cerca di ricette con il pompelmo? Per preparare uno shake al pompelmo cremoso e fruttato, frulliamo il nostro agrume con il latte fresco e le nostre Proteine whey. Salute!

3. Se inizi la giornata bevendo un bel bicchiere di acqua calda, attivi subito il metabolismo. Per l’assunzione di liquidi, l’associazione tedesca per l’alimentazione (DGE) consiglia 1,5-2 litri di acqua al giorno. Se durante l’allenamento si suda molto, bisogna aggiungere un altro mezzo litro di acqua per ogni mezz’ora.

Una manciata di cubetti di ghiaccio è sufficiente per stimolare ulteriormente l’organismo: il corpo li deve portare a temperatura ambiente e ciò richiede energie.

Sparkling Vinegar Water
©foodspring

Se ti piacciono le bevande fruttate e rinfrescanti, ti consigliamo la nostra Sparkling Vinegar Water. Priva di zuccheri aggiunti e solo con aromi naturali, ti offre in qualsiasi momento una straordinaria sensazione di benessere!

Prova la Sparkling Vinegar Water

4. Sia caldo che freddo, il tè verde è un doppio brucia grassi. Le sue proprietà termogeniche aumentano il calore corporeo, inoltre le foglie contenenti caffeina sono piene di sostanze amare che favoriscono la trasformazione del grasso corporeo in energia.

Hai già messo l’acqua sul fuoco? Abbiamo per te una ricetta del tè verde freddo fatto in casa con menta fresca e succo di limone frizzante.

5. Troviamo le stesse proprietà del tè verde anche nel caffè, che grazie alla caffeina contenuta è la bevanda energizzante più amata in assoluto. Naturalmente deve essere consumato con moderazione!

cappuccino
©behindlens

Latte o zucchero? Entrambi dovrebbero rimanere lontani dalla tua tazzina. Il nostro consiglio: accompagna il caffè amaro con un bicchiere d’acqua, in questo modo mantieni sicuramente il tuo corpo idratato.

Non puoi fare a meno del sapore del caffè? Prova le nostre Proteine whey al gusto caffè. La perfetta formula Whey ti permette di fornire ai muscoli tutti gli amminoacidi necessari per la loro crescita. Un frullato cremoso pronto in un batter d’occhio!

6. Inizi a sudare mentre ti stai gustando un piatto di penne all’arrabbiata? Molto probabilmente il responsabile è il peperoncino. La capsaicina contenuta provoca una sensazione piccante sulla lingua, che accelera la produzione del calore corporeo. Di conseguenza, l’organismo fa il possibile per abbassare nuovamente la temperatura. Il risultato: il metabolismo viene stimolato e il consumo di calorie aumenta.

Normalmente è difficile mangiare il peperoncino allo stato puro, ma non vogliamo assolutamente farne a meno in cucina. A proposito, ecco la nostra ricetta preferita: il chili con carne. Se preferisci la variante vegetariana, puoi sostituire la carne macinata con il tofu naturale.

7. Scovato nel banco frigo e subito approvato, il latticello è un cibo brucia grassi. Si tratta un residuo liquido della lavorazione della panna che contiene circa 35 calorie, molte proteine e un’elevata quantità di calcio.  Quest’ultimo limita l’immagazzinamento di grassi e aumenta il metabolismo dei lipidi, favorendo così una rapida perdita di peso. Sembra essere molto promettente, proprio come la ricetta dei nostri morbidi cupcake limone e cocco a base di latticello.

8. Ti piace fare attività fisica? Oltre agli alimenti come il latticello, anche alcuni sport sono noti per essere brucia grassi. Facendo un allenamento regolare e intenso, il corpo riceve forti impulsi e raggiungi più velocemente il peso forma. Hai bisogno di ispirazione? I nostri 25 allenamenti HIIT offrono una grande varietà di esercizi per il tuo programma di allenamento. Sbizzarrisciti!

9. Le mandorle contengono molte proteine, grassi buoni e fibre che saziano a lungo. Una sola manciata di questa frutta a guscio è sufficiente per bloccare naturalmente la fame, per questo è sulla lista dei migliori cibi brucia grassi.

Mandorle
©Arxont

Nel nostro articolo dedicato alle mandorle trovi l’apporto calorico, i nutrienti e i motivi per i quali sono così salutari. Ma la vera chicca è la ricetta delle mandorle caramellate, perfetta per la linea!

10. I semi di lino, ma macinati! Il nostro superfood locale viene giustamente utilizzato nei muesli fitness e nei frullati per la colazione. Garantiscono infatti un senso di sazietà prolungato, sia per il loro elevato contenuto di fibre che per la loro capacità di gonfiarsi nello stomaco.

I brucia grassi: in breve

La mattina una tazza di tè verde con succo di limone, prima di pranzo un pompelmo fresco e una manciata di mandorle come spuntino: è molto semplice integrare nella dieta gli alimenti per bruciare i grassi. La loro capacità di stimolare il metabolismo ti può aiutare a perdere peso, ma da soli non possono farti dimagrire. Per raggiungere il peso forma, suggeriamo SEMPRE di cambiare le abitudini alimentari per un lungo periodo di tempo e praticare un sport che ti piaccia.

Fonti dell’articolo

Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

  • DGE (Stand: 08.2020): Referenzwerte für Wasser

  • Ärzteblatt (Stand 08.2020): Fettverbrennung und Flüssigkeitsverlauf

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *