i-2-romanzi-che-hanno-fatto-la-storia-e-che-e-impossibile-non-leggere

I 2 romanzi che hanno fatto la storia e che è impossibile non leggere

Ci sono delle letture che non si possono evitare. Alcune opere riportano così intensamente le tematiche della vita umana, che non entrarci in contatto sarebbe una perdita enorme. Ed è per questo motivo che oggi vogliamo proporre due autori che hanno rivoluzionato la letteratura con la loro penna. Perciò, vediamo i 2 romanzi che hanno fatto la storia e che è impossibile non leggere.

Una stanza tutta per sé, Virginia Woolf

In quest’opera, Virginia Woolf rielabora due conferenze che aveva tenuto nel 1928 in due college femminili. L’argomento si basa sul romanzo e sulle donne come autrici. La cultura vastissima dell’autrice è chiara ed evidente da queste pagine. E, soprattutto, analizzando il romanzo, potremo toccare con mano la forte ideologia che la contraddistingue. L’autrice è molto chiara, e pone una domanda a cui forse il lettore potrebbe non voler rispondere.

Ma il dubbio è piuttosto provocatorio: perché non ci sono opere scritte da donne prima del 1800? In sintesi, perché, anche nel campo dell’arte, le donne si ritrovano sempre un passo indietro agli uomini? Una questione che, nonostante sia il 2021, è ancora molto attuale. E la Woolf spiega che una donna, per diventare un’autrice, avrebbe bisogno di una stanza per sé dove scrivere e di denaro. E la società, questo, non lo permette.

Le metamorfosi, Franz Kafka

Una mattina il protagonista, Gregor Samsa, si sveglia nelle vesti di uno scarafaggio. Ha ancora la totale capacità di elaborare pensieri e capisce tutto. Ma ha perso la sua figura di uomo. La sua vita, così, si trasforma in una vera e propria tragedia e tutto ciò che lo legava alla sua quotidianità si spezza. E, nell’angolo, nella veste di un insetto, Gregor ha la possibilità di vedere, per la prima volta, con estrema lucidità, lo schiavo sociale che era diventato a causa del lavoro e degli affetti.

Kafka descrive, in modo disarmante, il triste destino di un protagonista solo, sconfitto dalla società in cui vive. Sullo sfondo, un senso di claustrofobia e solitudine lancinanti, che spiegano perfettamente l’emarginazione del diverso, dell’“altro”, del debole. Un testo che fa riflettere e che analizza temi fondamentali per la vita.

Dunque, ecco i 2 romanzi che hanno fatto la storia e che è impossibile non leggere.

Approfondimento 

I 3 romanzi da leggere assolutamente almeno una volta nella vita

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *