i-milanesi-sono-(in-percentuale)-i-meno-vaccinati-della-lombardia

I milanesi sono (in percentuale) i meno vaccinati della Lombardia

I milanesi sono (in percentuale) i meno vaccinati della Lombardia: solo il 69,37% degli aventi diritto.

I vaccinati milanesi sono in percentuale di meno rispetto al resto dei lombardi delle altre province.

I dati a sostegno della notizia sono stati divulgati dalla Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia.

Le persone con residenza a Milano che sono state sottoposte ad almeno una dose di vaccino anti covid-19 sono il 69,37% degli aventi diritto, contro una media provinciale del 70,21% e una media regionale del 72,63%.

Sono 872.577 su 1.257.897 dei cittadini da raggiungere, infatti, i milanesi ai quali è stata somministrata almeno una dose di vaccino e sono 385.320 i cittadini ancora da raggiungere.

In particolare, per quanto riguarda la popolazione più anziana, i vaccinati over 80 con almeno una dose sono stati 110.318 (su 130.103), l’84,79%, contro una media provinciale dell’86,82% e una media regionale dell’88,7%. Sono 19.785 i milanesi Over 80 ancora da raggiungere.

Allargando la platea agli over 60, sono stati raggiunti dalla prima somministrazione 340.896 residenti a Milano su un target di 419.059 persone, pari all’81,35%, contro una media provinciale dell’83,78% e regionale dell’85,63%. Ancora da raggiungere 78.163 over 60 milanesi.

L’articolo I milanesi sono (in percentuale) i meno vaccinati della Lombardia sembra essere il primo su MILANOEVENTS.IT | News 2.0 ed Eventi a Milano.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *