il-paese-dove-si-mangia-meglio-al-mondo?-no,-non-e-l’italia

Il Paese DOVE SI MANGIA MEGLIO al Mondo? No, non è l’Italia

pizza
Foto da Canca

Siamo convinti di avere la cucina più buona del Pianeta ma preparatevi a rimanere a bocca aperta: il Paese dove si mangia meglio non è l’Italia.

Siamo sempre stati sicuri di essere i migliori. Pizza, pasta e altri prodotti tipici a non finire ci hanno da sempre dato la sensazione di poterlo dire senza remore: l’Italia è il Paese dove si mangia meglio al Mondo.

A quanto pare però, incredibile ma vero, ci siamo sempre sbagliati. Eh già, la cremosa carbonara, la golosa cassata, l’avvolgente risotto con il barolo non sono bastati per esser giudicati come la miglior cucina del Pianeta.

A comunicarcelo è stata la più autorevole guida gastronomica che esiste al Mondo, la Guida Michelin, che per il 2021 premia la Francia, classificandola al primo posto al Mondo.

Champagne e foie gras battono dunque Chianti e fettuccine, ma come è possibile? Scopriamo che cosa ha consentito ai cugini d’oltralpe di scavalcarci in modo così netto e salire sul tetto del mondo della cucina.

LEGGI ANCHE –> Crepes, la ricetta perfetta base per le dolci e le salate

Qual è il Paese dove si mangia meglio

panini
Foto da Canca

Con più di 630 ristoranti segnalati, la Francia è il primo Paese al mondo della blasonata Guida Michelin.

A penalizzare noi del Bel Paese pare essere un profilo un po’ troppo tradizionalista che ancora ci contraddistingue e che risulta poco gradito ai giudici della celebre guida.

Non dunque una preferenza delle escargot rispetto alla lasagna ma la scelta di favorire una cucina dal profilo più innovativo.

In fin dei conti però non possiamo prendercela: se ancora riteniamo che la carbonara non si tocchi, il risotto non si tocchi, la fiorentina tanto meno, per non parlare poi della Pastiera o della caponata. Insomma, troppi piatti eccessivamente deificati per pensare poi di dare veramente una marcia in più alla cucina nostrana.

LEGGI ANCHE –> Come preparare le crepes perfette: scopri l’ingrediente segreto

A noi italiani toccherà allora rimboccarci le mani e cercare di capire come la più nobili delle tradizioni possa convivere con la più geniale delle innovazioni. Ai cugini francesi il diritto invece di vantarsi, almeno per questo 2021.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *