il-segreto-anticipazioni:-marta-perde-il-bambino,-che-ne-sara-di-ramon?

Il segreto anticipazioni: Marta perde il bambino, che ne sarà di Ramon?

Non ci poteva essere epilogo più drammatico per Marta, anche se questa story line darà ancora molto di cui parlare al pubblico che ama Il segreto. La soap spagnola torna la prossima domenica e scopriremo che purtroppo, a causa delle botte prese da Ramon e dalle continue violenze, Marta alla fine ha perso il bambino. Ma come si evolverà questa vicenda? E’ chiaro a tutti che a fare del male a Marta sia stato suo marito, pagherà per quello che è successo? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano la trama della puntata de Il segreto in onda la prossima domenica su Canale 5. Cosa accadrà nella puntata de Il segreto del 16 maggio 2021? Scopriamolo con le ultime news da Puente Viejo, eccole per voi.

Il segreto anticipazioni: la trama del 16 maggio 2021

Nonostante Manuela si sia subito resa conto della gravità delle condizioni di salute di Marta, che continuava a perdere sangue dal ventre, il dottor Clemente non potrà fare nulla per evitare che la ragazza perda il bambino che aveva in grembo. Ovviamente la donna resterà sotto shock all’idea di aver perso il frutto del suo amore con Adolfo, cosa che costringerà lo specialista a somministrarle un calmante per evitare che possa farsi ulteriormente del male.

 Marta potrà contare sulla vicinanza di papà Ignacio (Manuel Regueiro) e mamma Begoña (Blanca Oteyza), che avrà fin da subito il sentore che la sua primogenita sia stata picchiata da Ramon anche se al momento Marta non ha detto nulla in merito. Tutti lo sospettano ma la ragazza racconterà quello che è davvero successo? Manuela lo ha sospettato fin dall’inizio ma ovviamente non può dimostrarlo anche perchè si parla della sua padroncina…

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto in onda la prossima settimana su Canale 5. Assolutamente da non perdere la reazione della madre di Marta che prenderà una decisione molto importante…

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *