il-vaccino-pfizer-biontech-a-mrna-modifica-il-profilo-genetico-che-regola-l’espressione-delle-citochine

Il vaccino Pfizer-BionTech a mRNA modifica il profilo genetico che regola l’espressione delle citochine


Articolo di Davide Suraci (Fonte)

Il vaccino mRNA BNT162b2 (Pfizer/BionTech) contro SARS-CoV-2 riprogramma le risposte immunitarie sia adattive che innate.

In questo studio in prestampa (deve essere sottoposto a peer review), le prospettive sono poco rassicuranti per chi la medicina l’ha sempre considerata una cosa seria.. In altri termini, i vaccini a mRNA modificano il profilo genetico che regola l’espressione delle citochine. È una cosa gravissima, nonostante la sicurezza e l’efficacia di questi vaccini siano stati considerati, molto discutibilmente, intorno al 95%..

“…Il vaccino BNT162b2 a mRNA di Pfizer/BioNTech è stato il primo vaccino COVID-19 registrato e ha dimostrato di essere efficace fino al 95% (in base a quali criteri abbiano certificato questa “efficacia” non è dato sapere) nella prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2. Poco si sa sugli effetti generali della nuova classe di vaccini a mRNA, soprattutto se hanno effetti combinati sulle risposte immunitarie innate e adattive. Qui abbiamo confermato che la vaccinazione con BNT162b2 di individui sani ha indotto un’immunità umorale e cellulare efficace contro diverse varianti SARS-CoV-2.

Citochine infiammatorie
Citochine infiammatorie

È interessante notare, tuttavia, che il vaccino BNT162b2 ha anche modulato la produzione di citochine infiammatorie da parte delle cellule immunitarie innate su stimoli sia specifici (SARS-CoV-2) che aspecifici (virali, fungini e batterici).

La risposta delle cellule immunitarie innate ai ligandi TLR4 e TLR7/8 era inferiore dopo la vaccinazione con BNT162b2, mentre le risposte delle citochine indotte dai funghi erano più forti.

Metodica di visualizzazione dell'espressione genica nelle singole cellule nei tessuti.
Metodica di visualizzazione dell’espressione genica nelle singole cellule nei tessuti.

In conclusione, il vaccino mRNA BNT162b2 induce una complessa riprogrammazione funzionale delle risposte immunitarie innate, che dovrebbe essere considerata nello sviluppo e nell’uso di questa nuova classe di vaccini…”

The BNT162b2 mRNA vaccine against SARS-CoV-2 reprograms both adaptive and innate immune responses

https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2021.05.03.21256520v1

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.

SOSTIENI DATABASE ITALIA



Segui Database Italia su Google News: Database Italia


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *