il-vento-tradisce-luna-rossa:-e-match-point-per-new-zealand

Il vento tradisce Luna Rossa: è match point per New Zealand

Quinta giornata dell’America’s Cup, e il vento instabile del golfo di Hauraki tradisce ancora Luna Rossa, così New Zealand vince nella parte finale della nona regata e si porta sul 6-3, a un solo punto dalla vittoria nell’America’s Cup. La prossima gara mercoledì.

Dopo i colpi di scena del giorno prima, un cambio di campo di regata, una serie di rinvii in attesa che il vento si stabilizzasse, le due barche si sono sfidate nel duello più emozionante ed equilibrato.

Luna Rossa è stata quasi sempre in testa, ma sul quinto dei sei lati di gara il passaggio sul lato sinistro l’ha condannata a vedere sfilare i neozelandesi, che hanno trovato vento migliore sulla destra (un colpo di fortuna più che una mossa da stregoni del golfo) e hanno chiuso alla fine con 30 secondi di vantaggio.

“Questo fa male. Non possiamo prevedere tutti i salti di vento” è amaro il timoniere Checco Bruni, “abbiamo preso la raffica sbagliata, ma la nostra è stata una fantastica regata, niente rimpianti”.

La delusione è forte, anche se in 170 anni di storia una barca italiana non è mai stata protagonista come Luna Rossa in questa edizione.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *